Matrimonio di eccellenze

Preparando masa para la pizza.

Una serata di beneficenza ad alto tasso di creatività gastronomica. Queste le linee guida che hanno animato il 10 aprile scorso la splendida Abate Masseria&Resort di Noci (Ba). Qui 280 invitati hanno partecipato (incasso devoluto all’associazione di promozione sociale Zoe) a una sessione di degustazione davvero unica. Il menù ha previsto l’abbinamento di 11 pizze di ricerca con ingredienti del territorio e 4 pizze dessert a vini e grappe di titolate aziende nazionali: nello specifico, sono stati serviti lo Spumante Santero Extra Dry 958 della Santero di S. Stefano Belbo (Cn), i vini Nero di Troia, Falanghina e Primitivo della Casa vinicola Mastricci di Cerignola (Fg) e le grappe Andrea Da Ponte di Corbanese (Tv). “Un matrimonio organolettico di grande spessore – ha puntualizzato Giulio Scialpi, pizzaiolo della struttura ricettiva pugliese e Campione del Mondo di Pizza Classica 2014 –. Merito certo degli ingredienti utilizzati, ma soprattutto del ventaglio di farine messo a disposizione dalla DelvinoCom di Bitonto che distribuisce nelle province di Bari, Barletta-Andria-Trani e Matera le farine professionali di Agugiaro&Figna Molini”. Per realizzare le 15 pizze protagoniste dell’evento Scialpi ha utilizzato le referenze Non solo grano, Kamut, Macinata a Pietra, Pizzasoja, Farina per pizza Napoletana (linea Le 5 Stagioni), Mix Pan Muesli (A&F Storie di Farina) e Pan di Vigna (MAg 98).

Alta gamma

“Una gamma di prodotti davvero eccezionale – ha sottolineato Scialpi – che mi ha permesso in un paio d’ore di sfornare 350 pizze”. Pizze di elevata caratura. Ne citiamo un paio sul fronte classico-creativo. Una con fior di latte pomodorino marinato e cacioricotta e una seconda che su base bianca ha previsto stracciatella, melanzana con pomodorino, pangrattato, acciuga e caciocavallo; burrata fresca in uscita. Per le pizze dessert è esplicativo il nome della ricetta: Mirtillo e cocco, Torroncino, Frutta fresca, Mezzaluna ripiena di crema pasticcera e fragole. Paolo Priore, titolare della scuola professionale di Bitonto la Bottega delle professioni ha fornito la necessaria assistenza tecnica al bravo chef-pizzaiolo Scialpi. Palati in estasi e partecipanti entusiasti. Molto soddisfatto anche Antonio Delvino, referente Le 5 Stagioni della DelvinoCom, azienda che rifornisce oltre 400 pizzerie sul territorio. “Collaboriamo con Agugiaro&Figna Molini da 15 anni – ha precisato-. Un rapporto ormai consolidato di fiducia e stima reciproci. Una serata di questo livello ha davvero reso onore alla pizza e alle farine di elevato profilo”.

Ospitalità pugliese

Abate Masseria&Resort di Noci (Ba) è una struttura ricettiva di alta gamma. Un quattro stelle dotato di piscina composto da masseria e trulli. La famiglia Intini ha in gestione il ristorante e la pizzeria dove opera il Campione Scialpi: 95 pizze in menù e 220 coperti più 60 nel dehors estivo.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register