Andante con brio: il 2015 di Avpn

avpn

Anche quest’anno, come da tradizione, a inizio febbraio si è svolta a Napoli la convention dell’Associazione Verace Pizza Napoletana per presentare ai partner e alla stampa il calendario di attività previste per l’anno appena iniziato. Un 2015 che si preannuncia pieno di impegni e di novità. La prima è stata sicuramente l’apertura di una nuova sede per i corsi di formazione che l’Associazione, grazie alle aziende partner, come Agugiaro&Figna Molini con la linea di farine Le 5 Stagioni, svolge con cadenza mensile. “I corsi di formazione sono importantissimi – ha dichiarato Antonio Pace, presidente e fondatore dell’Avpn – e la parte teorica è un aspetto fondamentale per poter intraprendere questo lavoro con il giusto impegno e con un metodo che sia unico per affrontare al meglio un’attività che ha bisogno di massima dedizione. Le pizzerie oggi sono delle aziende a tutti gli effetti e anche la qualità dei prodotti è migliorata molto; per questo puntare sulla formazione significa andare avanti nell’ottica della qualità“. Un nuovo tema mai affrontato prima d’ora e posto sotto i riflettori nel corso della covention è stato quello relativo alla possibilità di utilizzare impasti integrali, una tendenza diffusa a tal punto che l’Associazione Verace Pizza Napoletana ha sentito il bisogno di precisare la sua posizione al riguardo. Perché oggi si parla tanto di farine integrali è stata la domanda di fondo. “È innegabile che le fibre presenti nelle farine integrali siano benefiche – ha puntualizzato Massimo Di Porzio, vicepresidente vicario Avpn – . La scienza dell’alimentazione ci ha dato certo nuove nozioni, ma parlare di integrale per impasti di pizza napoletana è per noi un controsenso. Il professionista ha delle esigenze di tenuta dell’impasto e di lievitazione per cui si snaturerebbe il prodotto senza rispettare la tradizione. E il nostro obiettivo è migliorare il prodotto, non stravolgerlo”.

Prodotti top

Un’Associazione molto attiva e dinamica che da sempre conta su grandi partner. Tra questi il brand di farine specializzate per Le 5 Stagioni, che per aderire in toto al disciplinare Avpn ha appositamente studiato prodotti di alta gamma come la farina per Pizza Napoletana e il lievito madre Naturkraft Verace. “Per quanto riguarda il calendario di attività previste per il 2015 – ha aggiunto il direttore generale Stefano Auricchio – oltre all’inaugurazione della nuova sede il 23 febbraio che ci permetterà di avere un grande spazio a disposizione per serate ed eventi con i partner, in marzo siamo a Las Vegas con i 100 affiliati americani dove insieme a Le 5 Stagioni organizziamo seminari di formazione all’interno della fiera. In aprile saremo in Asia con la delegazione giapponese e in maggio saremo presenti al Campionato mondiale della Pizza”. Da segnalare che dal 24 al 28 maggio Le 5 Stagioni, coin l’appoggio dell’Avpn, sarà uno dei protagonisti di Top Food Expoerience (vedi articolo a pag 39, ndr), marchio collettivo per promuovere il valore del made in Italy alimentare sui mercati esteri. “Dal 22 giugno al 5 luglio – ha continuato il vicepresidente Lello Surace – si svolgerà PizzaFest, che come d’abitudine vedrà coinvolta tutta la città di Napoli e tutti i nostri affiliati. In settembre saremo quindi in Australia per raggiungere le 10 unità e formare una nuova delegazione”. Un anno quindi di grandi eventi e di impegni per l’Associazione Verace Pizza Napoletana, che grazie anche al sostegno di partner prestigiosi, come assicurato da Agugiaro&Figna Molini da molti anni, potranno essere realizzati con la professionalità che solo l’unione di importanti realtà garantisce.

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register