Quella marcia in più…

storelli

Carlo Storelli, 33enne pugliese di Trinitapoli (BT), non è certo uno che aspetta che le occasioni gli piovano addosso. Ha cominciato a macinare lavoro fin da giovanissimo. Tra i 14 e i 18 anni ha fatto il panettiere e dal pane alla pizza il passaggio, per lui, è stato obbligato. “Sì – precisa Carlo – facendo il fornaio ho maturato l’idea di trasformarmi in pizzaiolo. E così mi sono dato da fare: ho lasciato la Puglia e ho girato mezza Europa imparando il mestiere”. Carlo Storelli si deve essere fatto più che le ossa, perché tra il 2005 e il 2010 è in pianta stabile a Napoli, pizzaiolo per la catena Fratelli La Bufala. Cinque anni importanti che gli consentono di respirare a fondo l’atmosfera della pizza napoletana. Così, con le idee ben chiare in testa, Carlo torna a casa e apre, sempre del 2010, la Pizzeria Storelli a Trinitapoli.

Una squadra autonoma

“Qui ho iniziato subito a proporre alla clientela la pizza napoletana – racconta -. Oggi, a quattro anni abbondanti dall’inaugurazione, il menù conta 65 voci, pizze (tra i 4 e i 7,50 euro, ndr) realizzate con materie prime importanti, impasti studiati, lievito madre, lunghe lievitazioni. Per queste lavorazioni sono supportato dall’utilizzo della farina Pizza Napoletana della linea Le 5 Stagioni di Agugiaro&Figna Molini”. Carlo Storelli ci mette amore nella sua professione e il suo locale si è ampliato nel tempo. Oggi è una pizzeria tradizionale con un servizio asporto efficiente, conta 170 coperti tra interno e dehors e si avvale di un team affiatato e competente in sala e al forno. “Ho voluto avviare una squadra autonoma – puntualizza – anche perché lo scorso ottobre ho inaugurato a Trani una seconda Pizzeria Storelli. È un locale nato gemello per volontà organizzativa: design, attrezzature e menù sono gli stessi di Trinitapoli. In questo modo il personale può passare, se il caso lo richiede, da uno Storelli all’altro senza problemi. Cambia solo la struttura architettonica: qui siamo in un palazzo antico”. Storelli due è ancora in fase di lancio, ma Carlo è già soddisfatto. Viste le premesse, nessuno ne avrebbe dubitato.

Il fornitore

Per l’approvvigionamento della farina Carlo Storelli fa riferimento alla DelvinoCom di Bitonto (Ba), che per la zona di Trinitapoli e Trani si affida alla 2G di Giuseppe Suriano ad Andria. “Collaboriamo con Agugiaro&Figna Molini da 15 anni – puntualizza Antonio Delvino, referente Le 5 Stagioni dell’azienda di Bitonto. Un rapporto più che consolidato che ci continua a dare grandi soddisfazioni”. DelvinoCom, fondata nel 1956, rifornisce oltre 400 pizzerie nelle province di Bari, Barletta-Andria-Trani e Matera.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register