Semplicità di alta gamma

civico 2

È nata nel dicembre del 2010 e in quattro anni di strada ne ha fatta tanta. La Pizzeria Civico2 di Villafranca di Verona non conosce momenti di stanca e la clientela è in aumento. Merito delle idee chiare dei titolari Carlo Ferrarese e Dennis Faccioli, patron-pizzaiolo. Hanno impostato un progetto di impresa che punta sui valori della semplicità e genuinità. Non a caso lo slogan del locale “la tradizione non è altro che una innovazione che si è affermata”. Il nostro menù – spiega Dennis Faccioli – propone una pizza napoletana moderna realizzata con pasta lievitata almeno due giorni, con lievito madre e olio extarvergine nelle varie tipologie di pizza classica. Ma anche la stessa pasta pizzicata cotta in più fasi con la mozzarella di bufala campana aggiunta alla fine, verdure e salse sughi preparati a parte in cucina”. Un nostro vanto – gli fa eco Carlo Ferrarese – sono le pizze di stagione, per esempio con asparagi, finferli, porcini, tartufo nero, cipolla di Tropea, sempre e solo con materie prime freschissime. Il fatto che non abbiamo voluto acquistare il congelatore la dice lunga sulla nostra filosofia di cucina. Molto richiesta dalla clientela anche la pizza in pala su impasto diretto, bagnato, lievitato nel secchio, di grandi dimensioni con bordi importanti e farciture ridondanti”.

Team motivato

Civico2 è una pizzeria pura per vocazione che ogni settimana sforna una pizza nuova a base di ingredienti sceltissimi (speck croccante, cimbro di fossa, Monte Veronese di malga stravecchio, Piave stravecchio, Ventricina, Crudo di Parma 16 mesi,  burrata di giornata). Il prezzo al pubblico è più che competitivo, dai 4,50 euro delle Margherita ai 9,90 per quella con porcini freschi. L’arredo è moderno, ma caldo e accogliente e il servizio veloce. Il team di Civico2 è motivato e si muove con competanza coordinato dal caposala Maurizio Franchi. La strategia di impresa che detta le linee guida di Civico2 ha inoltre recentemente colto una nuova opportunità offerta dal mercato. E l’ha subito fatta sua. “Abbiamo aperto un’ulteriore vetrina sulla strada – commenta Ferrarese – dedicata solo al servizio di asporto. La domanda di street food di alta gamma è molto elevata e noi abbiamo intenzione di soddisfarla al meglio”.

Forno da elevate prestazioni

“Per garantire velocità e uniformità di cottura indispensabile per le nostre ‘seratone’ che spesso arrivano a far girare 250 pizze a sera (sono 90 i coperti) – spiega Carlo Ferrarese – abbiamo dovuto scegliere con attenzione un forno in grado di soddisfare le nostre esigenze. Ci siamo orientati su un rotante elettronico combinato gas e legna prodotto da Kuma Forni. Siamo più che soiddisfatti. La sala sempre piena lo conferma”.

 

 

 

 

 

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register