La pizza under 35 è in rosa

agugiaro

Dopo le selezioni per il Nord Italia svoltesi lo scorso novembre, Emergente, il concorso organizzato da Luigi Cremona e giunto all’ottava edizione, è approdato in meridione. Dal 7 al 9 giugno, presso il Circolo Canottieri di Napoli, è andata in scena Miglior Pizza Chef Emergente, competizione che ha visto in gara una ventina tra chef e pizzaioli al di sotto dei 35 anni provenienti da Campania, Basilicata, Molise, Puglia, Calabria e Sicilia. Ha conquistato il diritto a partecipare alla finalissima del 3 novembre a Roma la giovane Francesca Gerbasio di Polla (Sa). Unica donna in finale, Francesca ha proposto la Pizza Margherita, come da regolamento, e una di sua invenzione: la Pizza Menaica, con le alici pescate con una particolare rete a maglie strette nel mare cilentano di Pisciotta. Una vittoria che vale doppio per Francesca; è imminente infatti il suo esordio come titolare in un ristorante pizzeria di prossima apertura a Sala Consilina (Sa). Secondo classificato Nicola De Carlo (pizzeria Fandango Café a Scalera di Filano, Potenza), seguito da Andrea Godi (pizzeria Checco Pizza, Lecce) e Salvatore Nardiello (Trattoria Fresco, Napoli). Agugiaro&Figna Molini ha sponsorizzato l’evento con il brand di farine per pizzeria Le 5 Stagioni e al vincitore ha donato 1.000 kg di farina; 500 kg al secondo, terzo e quarto classificati. I forni utilizzati dai concorrenti sono stati quelli di Valoriani, tra cui Trailer, l’innovativo professionale su ruote. Sempre sul fronte farine, nell’ambito della tre giorni partenopea sono state molto apprezzate dal pubblico le dimostrazioni con i prodotti della linea Le 5 Stagioni effettuate dallo chef promoter Nicola Demo. Pizza Chef Emergente è stata arricchita anche dai “Master Pizza in esibizione” a opera di pizzaioli del calibro di Ciro Salvo, Stefano Callegari, Gino Sorbillo, Michele De Leo, Franco Pepe e Pasqualino Rossi. Calato il sipario sulla tappa di Napoli, l’appuntamento con i pizzaioli chef emergenti è a Roma in novembre per le selezioni del Centro Italia e la finale nazionale.

 

Il Miglior Chef

Il concorso organizzato da Luigi Cremona e Witaly ha selezionato per la finalissima di Roma anche il Miglior Chef Emergente. Il vincitore della tappa di Napoli è stato Cristoforo Trapani del ristorante Piazzetta Milu di Castellammare di Stabia (Na). Nel corso delle qualificazioni e della finale ha servito alla giuria Soufflé di pasta con ragù e fonduta di provolone del Monaco, Polpo con patate, Tofu e Squacquerone con maionese di rapa rossa e acetosella e Capesante con spuma di pecorino, fave morbide e croccanti, purea di mango e passion fruit.

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register