Sinergie organolettiche

mogliano

La vita è un susseguirsi di incontri. E tutti auspichiamo di incappare prima o poi in quello giusto, quello che darà la svolta decisiva al nostro business, alla nostra vita sociale e, perché no? al nostro cuore. E se tra le persone gli incontri possono ancora essere casuali, per far incontrare le aziende e far nascere sinergie c’è assoluto bisogno di professionisti. Se poi le aziende propongono il gusto, la figura dei professionisti diventa indispensabile per proporre unioni stimolanti. Chi si sta dando molto da fare in questo settore è la giovane società “Vivi-fermenti d’impresa”, che propone ad aziende enogastronomiche di livello il corretto posizionamento dei prodotti sia nell’utilizzo sia sul mercato. E nello splendido contesto dell’Hotel Move di Mogliano Veneto (Tv), Vivi ha organizzato di recente una serata denominata appunto “Incontri”: una cena a degustazione dove prodotti e produttori si sono potuti miscelare con maestria grazie alle eccellenze proposte e alla sapiente lavorazione di chef e maestri pizzaioli.

 

Il menù

Un insolito inizio ha inaugurato la serata: piccoli appetizer accompagnati da una selezione di birre proposte in scala di gusto dal mastro birraio Matthias Mueller. È stata poi la volta dei vini portati in tavola delle aziende agricole Fongaro, Il Carpino e Casonato. Le varietà bollicine, bianco e rosso sono stati gli ottimi compagni nel viaggio del gusto, rispettivamente di tonno, gamberi e baccalà, che lo chef Martino Scarpa e il maestro pizzaiolo “lievitista” Michael Sartor hanno interpretato magistralmente in ogni piatto. Di nuovo la birra di Matthias Mueller accanto al dolce: un curioso incontro tra il suo intenso gusto e una delizia di cioccolato e arancio. Gli incontri perfetti sono terminati con i pregiati liquori Capovilla (rum e distillato di birra) sorseggiati con il cioccolato Domori proposto in varie declinazioni e infine il meglio dell’espresso preparato con la moka, magia di Mokachef dell’azienda Balzani che, grazie all’originale valvola che separa la parte acida del caffè, porta gusto nuovo nella tazzina del fine pasto. Incontri è stata un successo confermato da 140 presenze e “Vivi-fermenti d’impresa” si è rivelata la coordinatrice perfetta tra chi i prodotti li fa e chi li sa elaborare e proporre in tavola, esaltandone il gusto nel perfetto equilibrio degli ingredienti e degli accompagnamenti. Senza dimenticare presentazione e ambiente.

 

 

 

 

I protagonisti

 

Il successo della serata Incontri è stato possibile anche grazie ai suoi principali protagonisti. Eccoli: Martino Scarpa chef del ristorante ai Do Campanili di Cavallino Preporti (Ve) e Michael Sartor, pizzaiolo “lievitista” della ristopizzeria Cavazuccherina di Jesolo (Ve); Vittorio Gianni Capovilla con i suoi distillati; Gianluca Franzoni e il cioccolato Domori; Matthias Mueller con le sue birre crude; le bollicine della vinicola Fongaro, il bianco di Carpino e il rosso di Casonato; le delizie casearie dei fratelli Cecconello e l’eccellente caffè realizzato con la Moka Chef di Balzani. Tutti ospiti al Move Hotel di Mogliano Veneto (Tv), coordinati dalla autorevole regia di Giovanna e Giuseppe Vignato di “Vivi- fermenti d’impresa”.

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register