La pizza a portafoglio va a Palazzo

aperipizza

Sdoganata la pizza dall’orario classico, è decollato a Palazzo Caracciolo l’aperitivo made in Napoli: si chiama Aperipizza. Un progetto innovativo, lanciato alla fine di maggio, con l’obiettivo di aprire una nuova frontiera alla pizza a portafoglio, tipica del capoluogo partenopeo, servita in location prestigiose nell’orario dell’happy hour. Dietro a questo progetto, un grande lavoro di studio. Così l’inaugurazione dell’Aperipizza, abbinata a Champagne, spritz e mojito, oltre che alla classica birra, è stata una delle proposte più apprezzate di Palazzo Caracciolo MGallery Sofitel, situato nel pieno centro storico di Napoli. L’originalità la ritroviamo in tutte le sfaccettature dell’iniziativa, a cominciare dalle due Ape Car di Johnnypizzaportafoglio, in bella mostra all’interno del chiostro cinquecentesco dell’hotel: classici mezzi a tre ruote trasformati in pizzerie ambulanti, dotati quindi di forno a legna, canna fumaria smontabile e tavoli da lavoro a scomparsa. E per gli amanti delle “bionde” è stata messa a disposizione anche la “beerETTA” ovvero la birra in bicicletta, pronta a spillare boccali ghiacciati a ogni pedalata. Di alto livello lo standard qualitativo delle pizze, preparate davanti agli occhi degli ospiti nel rispetto della tipicità e della tradizione della verace napoletana, con impasti a doppia lievitazione e ingredienti freschi e genuini. Grande cura anche dei dettagli, come la foglia di basilico staccata direttamente da una piantina presente sull’Ape e adagiata sulla pizza. A sfornare quattro tipi diversi di pizza, i maestri pizzaiuoli Aniello Buonocore, Antonio e Giuseppe Tammaro. “Siamo contenti di poter ospitare un evento culinario che coniuga tradizione e innovazione – ha spiegato Marco Zuppetta, responsabile commerciale di Palazzo Caracciolo e co-ideatore dell’iniziativa insieme a Giovanni Kahn Della Corte (nella foto), già mente di Johnnypizzaportafoglio e beerETTA -. Stiamo comunque lavorando per conferire un’identità invernale al progetto. Il cibo di strada è in continua evoluzione e vogliamo rendere l’iniziativa itinerante anche nelle principali città italiane”.

La proposta

La pizza a portafoglio altro non è che una tonda ripiegata in quattro. A Palazzo Caracciolo vengono serviti due drink e una pizza a 15 euro, la sola pizza a 4 euro. Queste le ricette in menù:

Margherita con mozzarella fiordilatte di Agerola e olio della Penisola Sorrentina;

Marinara con pomodoro del Piennolo del Vesuvio, aglio e origano;

Diavola con n’duja;

Pizza con provola di bufala affumicata e scottata di pomodorini gialli di Battipaglia;

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register