Il Mondiale dei Pizzaiuoli

caputo

Appuntamento da segnare in agenda: dal  21 al 23 maggio, presso lo spettacolare centro commerciale di Nola (Na) Vulcano Buono, va in scena il 2° Campionato Mondiale Pizzaiuoli di Napoli – 11° Trofeo Caputo. Una manifestazione molto attesa dopo il successo dello scorso anno. Organizzata dall’Associazione Pizzaiuoli Napoletani, dal magazine Ristorazione Italiana e con Molino Caputo come Golden sponsor, si appresta ad accogliere centinaia di concorrenti provenienti da tutto il mondo. Per informazioni e iscrizioni, è sufficiente mettersi in contatto con l’Associazione Pizzaiuoli Napoletani (tel. 081 5590781). Anche per l’edizione 2012 sono diverse e stimolanti le categorie in concorso. Vediamole insieme: Napoletana Stg/Trofeo Caputo; Creativa; Classica; Scenografica; Pizza a Metro; Senza glutine, Acrobatica Free Style; Acrobatica a squadre; Pizza più larga; Pizza veloce; Premio speciale alla memoria. Numerose comunque le sorprese e le novità in cartellone. A manifestazione avvenuta Pizza&Food pubblicherà un ampio e dettagliato reportage dell’evento.

 

Le tipicità campane Igp

Per il momento vi possiamo anticipare un’iniziativa di notevole interesse e di ampio respiro sia gastronomico sia culturale. Fuori gara, ma in primo piano nell’ambito della manifestazione, un nucleo selezionato di pizzaiuoli-chef di alto lignaggio realizzerà una pizza tra i cui ingredienti sarà presente un alimento Igp campano. Ogni “maestro” rappresenterà un prodotto tipico. In questo modo e grazie a questi testimonial di eccellenza, che ci metteranno la faccia e le mani, la si farà veicolo di promozione dei presidi Igp campani, alimenti meravigliosi, ma talvolta immeritatamente dimenticati. Un’iniziativa che merita un plauso e una cassa ci risonanza come quella che offrirà il 2° Campionato Mondiale Pizzaiuoli di Napoli – 11° Trofeo Caputo. A questo punto, iscriversi è un obbligo morale!

 

La farina di Napoli

 Caputo è il molino storico della città di Napoli, patria della pizza. Un molino che opera dal 1924 un questo settore, portando avanti con passione la tradizione di famiglia: produrre solo la farina migliore. Per mantere sempre ai massimi livelli questo standard qualitativo Molino Caputo seleziona solo il grano di migliore qualità disponibile al mondo, non utilizza alcun tipo di additivo (solo puro grano) ed effettua una macinazione lenta per mantenere intatti glutine e amido. Le farine del molino partenopeo, oltre a vantare una qualità costante nel tempo, assicurano agli operatori professionali sapore unico e impasto leggero. E per sincerarsi che il prodotto finito corrisponda sempre alle loro aspettative, il contatto diretto con i pizzaiuoli e gli impastatori è costante.

 

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register