Nouvelle cuisine formato fast

Una nuova e prestigiosa collaborazione tra McDonald’s e Gualtiero Marchesi, che firma due panini, Adagio e Vivace, e il dessert Minuetto, un tiramisù al panettone. L’incontro tra McDonald’s e il più famoso cuoco italiano al mondo è nato da una sfida comune: avvicinare due mondi diversi e portare il cambiamento del gusto affermato dall’alta cucina a un pubblico più ampio. Marchesi ha ideato le ricette e ha affiancato McDonald’s nel loro sviluppo, nella messa a punto e nella scelta degli ingredienti, forniti dai migliori partner dell’azienda che, nel nostro Paese, serve ogni giorno oltre 700.000 persone in 419 ristoranti. Il risultato finale è il frutto di uno studio e di un percorso che hanno richiesto oltre un anno di lavoro comune.

Obiettivo giovani

“La cucina come la vita avanza a sbalzi – ha sottolineato Marchesi -. Quando ti giri a considerare il prima e il dopo, ti accorgi che il passo è stato rapidissimo. Sei già oltre. Così è stato quando ho introdotto la Nouvelle Cuisine in Italia, e così è da quando ho iniziato a osservare da vicino, senza pregiudizi, i giovani. Dove vanno a mangiare? Cosa mangiano? Domande semplicissime che precedono la mia scelta di collaborare con McDonald’s. Se è vero che l’alta cucina ha determinato una rivoluzione del gusto a tavola, ora è tempo di portare questo cambiamento a tutti, partendo, ovviamente, dai più giovani. La vera notizia è che proponendo le ricette per questi due panini ho aperto le porte del regno degli hamburger alle melanzane e agli spinaci. Se non è rivoluzione questa! Per il dessert ho voluto fare un omaggio, facendoli incontrare, ai due dolci italiani per eccellenza: il veneto tiramisù e il lombardo panettone. Sono sicuro che avranno successo tra i milioni di giovani che ogni anno entrano nei McDonald’s italiani e anche tra tutti gli altri clienti. Perché giovane è il panino!”.

Progetto McItaly

Questa prestigiosa collaborazione rientra nel progetto denominato McItaly con cui McDonald’s interpreta l’italianità. Un percorso iniziato più di tre anni fa quando l’azienda ha cominciato a proporre ricette più vicine al gusto locale. Inizialmente si sono utilizzati ingredienti Dop e Igp, fino ad arrivare lo scorso anno all’esperienza di successo del primo evento McItaly: il culmine di un percorso in cui ogni ingrediente che componeva i panini era certificato 100% italiano. “L’anno passato insieme a Gualtiero Marchesi – ha dichiarato Roberto Masi, amministratore delegato McDonald’s Italia – è stato intenso di scambi e anche di approfondita e reciproca conoscenza con l’obiettivo ambizioso chiaro a entrambi di voler interpretare il gusto italiano e renderlo accessibile a un pubblico, il più ampio possibile, coerentemente con la nostra storica democraticità. Siamo il primo Paese al mondo nel quale McDonald’s offre delle ricette ideate da un grande cuoco”.

Le ricette

Vivace

Ingredienti: pane speciale al bacon ricoperto di semi di girasole, bacon a fette, spinaci saltati, cipolla marinata, hamburger di carne 100% bovina, maionese con grani di senape.
Valore energetico Kcal 685.
Costo 4,70 euro.

Adagio

Ingredienti: pane speciale ricoperto di mandorle a pezzetti, mousse di melanzane, pomodori a fette, melanzane a cubetti in agrodolce, hamburger di carne 100% bovina, ricotta salata.
Valore energetico Kcal 640.
Costo 4,70 euro.

Minuetto

Ingredienti: speciale tiramisù alla milanese creato unendo due grandi specialità della cucina italiana, fetta di panettone con salsa al caffè e crema di mascarpone con canditi e mandorle.
Valore energetico Kcal 300.
Costo 2,50 euro (2,00 euro in aggiunta al menù).

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register