Open space polifunzionale

puro

Siamo a Milano. Anzi, Puro Milano. In via Gallarate, tra piazzale Accursio e il polo fieristico che ospiterà Expo 2015 c’è un luogo che incarna la storica vocazione di una città sempre in movimento, frenetica ma anche spazio di idee e innovazioni, molto simile a un ‘lounge dinner’ newyorkese. Caratterizzato da grandi spazi e aperto tutta la settimana fino a tarda notte, offre un’ampia gamma di opportunità: dalle colazioni al business lunch, dall’aperitivo alla cena, passando per le serate sulla pista da ballo con musica dal vivo, dj set e concerti.

 Il tavolo biliardo

Il concept design e arredo è realizzato in prevalenza con elementi autentici Usa anni ‘50 e ‘60, che donano un tocco di elegante relax, sia nell’area dining che in una  delle varie aree lounge. Puro Milano è quindi un grande open space arredato in stile moderno con tocchi vintage. Divani e poltrone in pelle, lampade coordinate e tavolini sembrano ricreare i salotti frequentati alcuni decenni prima dal Grande Gatsby. Le tonalità predominanti sono quelle del marrone, del legno wengé e dell’oro. Vasi con grandi piante e cactus, enormi quadri alle pareti che riproducono foto dell’America del blues: ogni angolo racconta una storia. Nell’area ristorante illuminata dall’enorme vetrata si trovano ampi tavoli con sedie trasparenti e un maxi schermo. Spicca un grande tavolo di cristallo adagiato su un biliardo completo di stecche e accessori vari dove si possono accomodare 20 persone. Il locale apre le sue porte di prima mattina per proseguire senza interruzione fino a notte fonda, cercando di assecondare una clientela esigente e sempre più internazionale.

Menù degustazione

Si inizia con l’impeccabile servizio di caffetteria, accompagnato da un buffet ricchissimo di prodotti di pasticceria freschi di forno per un perfetto International Breakfast. Durante la giornata Lunch & Dinner Time non sono scanditi rigorosamente nella programmazione e nell’orario, ma si sviluppano e dilatano con armonia. Per l’aperitivo (tutti i giorni dalle 18 alle 21), cocktail internazionali, stuzzichini assortiti e primi e secondi piatti per creare un buffet davvero ricco. Sul fronte cucina, gli chef propongono classiche ricette italiane, oltre a una stimolante esplorazione di sapori e ingredienti provenienti da Paesi e culture diverse, con la giusta attenzioneal mondo vegetariano e vegano. Scontrino medio, alla carta, intorno ai 45 euro vini esclusi. Previsti due menù degustazione a 25 e 35 euro. Le pizze, 30, sono suddivise per tipologia – classiche , sfiziose, saporite, delicate, gourmet e calzoni – e vengono proposte tra i 7 e i 12 euro. Ad amalgamare il tutto, c’è l’essenza del Puro Milano, The quality entertainment, la musica, che accompagna e interpreta tutti i momenti dell’intera giornata. La domenica sera è dedicata ai travolgenti ritmi brasiliani e il lunedì il locale si trasforma in una milonga argentina dove va in scena Puro Tango.

Selezione di sapori

Bucatini cacio e pepe, risotto alla mela verde e speck, gnocchi zola e radicchio, insalata di carciofi e grana, fior di crudo con torta di verdure, fiorentina ai ferri, gamberoni ai ferri, tagliata di manzo. Non mancano gli hamburger, fra i quali: Marlon Brando (manzo, formaggio fuso, beacon, lattuga pomodoro e salsa bernese, Frank Sinatra (manzo, pomodoro, rucola, verdure grigliate, salsa tartara) John Wayne (manzo, pomodoro, lattiga, cipolla di Tropea, scamorza affumicata fusa, salsa barbecue e molti altri ancora. Da segnalare anche i dolci (tortino al cioccolato fondente, carpaccio di ananas al maraschino, cannolo siciliano con ricotta). Anche per le pizze la scelta è molto articolate. Da annotare la Delizia (mozzarella, taleggio, pere, noci), la Gioia (mozzarella, trevisana, brie, speck) e la Integrale (pomodoro, mozzarella, ricotta, zucchine)

 

 

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register