La tradizione funziona

bel sit

A Milano non ci sono più le osterie di una volta. Quelle nelle quali era possibile respirare un’aria familiare e gustare i sapori più invitanti della cucina casalinga in un’atmosfera rilassata. Chi pensa davvero questo, deve fare un passo indietro e fare una sosta in via Barona 51. Nel cuore di questo antico quartiere, si trova l’Osteria Bel Sit (www.osteriabelsit.it), un luogo nel quale la tradizione sposa la moderna qualità. Qui, il termine ‘osteria’ non è un fronzolo che arricchisce l’insegna esterna ma una precisa indicazione.

 

Il rapporto con la clientela

Ad accogliere la clientela sulla porta, Walter Vailati, il direttore, che tra una stretta di mano e una battuta di spirito, accompagna gli ospiti sino ai tavoli. Il Bel Sit, prima di tutto, è questo: atmosfera cordiale, di estremo relax. E subito dopo, tanta buona cucina, a cominciare dagli antipasti, diversi ogni sera e serviti al tavolo. “Sono convinto – afferma Vailati – che per i  clienti sia estremamente piacevole avere subito l’antipasto in tavola, accompagnato dalla nostra focaccia. Li fa sentire a proprio agio”. Si prosegue con un ricco menù, che consente di scegliere tra una selezione di paste fresche fatte a mano – crespelline, pappardelle, ravioli di magro e gnocchi di patate – e numerose portate di pesce e di carne. Tra le specialità, il ‘Filetto alla Walter’, un piatto servito con successo da oltre vent’anni. “Viene preparato – spiega –  con burro e salvia e adagiato su un crostone di pane. È poi coperto con trevisana e scamorza affumicata”. L’offerta comprende anche piatti tipici milanesi e, in occasione delle numerose feste a tema organizzate, portate speciali studiate per celebrare l’evento. Un accogliente spazio di ristorazione, che offre 160 posti all’interno e 40 nel giardino e che consente di ritrovare il sapore genuino dei piatti della tradizione. Allo stesso tempo, un luogo di aggregazione, che prende vita grazie alla proposta del cabaret, come rivela il direttore: “Al Bel Sit fino alle due di notte si balla, si canta e ci si diverte con gli spettacoli dei maggiori cabarettisti italiani, tanta comicità e allegria”. Sorseggiando, volendo, un ottimo vino, scelto da una carta che contempla numerose etichette. Il tutto, a un prezzo decisamente accessibile, che varia tra i 40 e i 50 euro totali, senza costi aggiuntivi per il cabaret.

 

 

Sapori e profumi

Piatto forte dell’Osteria, oltre alla pasta fresca fatta a mano, il risotto, preparato sul momento, quindi senza l’utilizzo di ingredienti precotti. Questo tipo di cottura esalta il sapore e il profumo del riso e dei condimenti che si utilizzano per realizzare il piatto. Assolutamente da provare, la variante alla milanese, con l’ossobuco, preparata secondo l’antica ricetta meneghina e quella con zucca e fagioli.

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register