Pizza Chef Emergente Centro e Sud

apre

Dal 25 al 27 giugno l’accogliente Villaggio Birroforum di Roma (Lungotevere Maresciallo Diaz) ha ospitato i migliori prodotti made in Italy di un centinaio di aziende selezionate e vede sfidarsi venti giovanissimi chef provenienti da varie regioni del centro e del sud Italia. Un evento di grande respiro: l’edizione 2016 di Cooking for Art, organizzata da Witaly e Luigi Cremona. In parallelo si sono sfidati anche i migliori giovani pizzaioli under 35 del centro e del sud per decretare chi parteciperà alla finale del Premio Pizza Chef Emergente d’Italia 2016. Forni Valoriani è stato presente in qualità di main sponsor con i suoi forni professionali che hanno accompagnato per tutta la manifestazione i partecipanti ai concorsi Pizza Chef Emergente Centro e Pizza Chef Emergente Sud e i Master Pizzaioli.

valorianiUnder 35 del Nord e del Sud

A Pizza Chef Emergente Centro 2016 hanno partecipato dal Lazio Marco Capri, (Ristorante Origano), Pier Daniele Seu (Gazometro 38) e Tiziano Casiddu (That’s Amore). Dalla Toscana, Pier Luigi Madeo (Pizza Man) e Santino Iannello (Pizza Man Novoli). Per il premio “Pizza Chef Emergente Sud 2016” sono stati presenti dalla Campania Luigi Basilico, (Ristorante Pizzeria Il Branzino), Angelo Rumolo (Grotto Pizzeria Castello), Alessio Sisinno (Degusta), Valentino Tafuri (Tre Voglie), Ciro Riccardi (Le Parulè) e Francesco Vitiello (Casa Vitiello). Dalla Puglia, Antonella Di Terlizzi (Peoples). Hanno conquistato il diritto di partecipare alla finale nazionale, che si svolgerà a Roma dal 22 al 28 ottobre, Pier Daniele Seu e Pier Luigi Madeo per il Centro, mentre per il Sud si sono qualificati Angelo Rumolo e Francesco Vitiello.

Master Pizza Chef

Nella giornata di lunedì 27 giugno alcuni dei più famosi Master Pizza Chef hanno sfoggiato la loro maestria in show cooking e hanno offerto degustazioni al pubblico presente. Tra questi Stefano Callegari (Sforno, Sbanco, Tonda e Trapizzino), Enrico e Carlo Alberto Lombardi (Pizzeria Lombardi 1892), Arcangelo Zulli (La Sorgente), Guglielmo Vuolo (Pizzeria Vuolo), Ciro Oliva (Concettina ai tre Santi), Massimo Giovannini (Apogeo), Gabriele Bonci (Pizzarium), Vincenzo Piedimonte (Ritrovo la Scala), Thomas Morazzini (Urbino dei Laghi) e Vito de Vita (Scuola Napoletana Pizzaioli). Cooking for Art è un’occasione unica per gli appassionati e gli operatori del settore che possono vedere dal vivo chef e pizza chef – famosi ed emergenti – all’opera sui forni professionali Valoriani, strumenti di lavoro imprescindibili e certificati dall’Associazione Verace Pizza Napoletana per la creazione di pizza fatte a regola d’arte.

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register