Ecco il menù del cuore

tipico

 

L’ultimo sondaggio di Poinx, società specializzata nel social shopping di prossimità, ha analizzato le abitudini alimentari degli italiani fuori casa. Le risposte dell’ampio bacino di utenti del portale hanno confermato la tendenza a concedersi abbondanti momenti di relax al ristorante, approfittando anche dei coupon e delle offerte disponibili su Poinx. Nonostante la grande diffusione di locali dai sapori esotici, l’indagine ha dimostrato come gli italiani continuino a preferire i piatti della cucina nazionale. Secondo la ricerca, infatti, si collocano in pole position le cene di pesce, seguite da quelle a base di carne e dai menù legati alle tradizioni regionali. A vincere, quindi, è la tradizione culinaria nazionale fatta di ingredienti e sapori familiari. Rispetto alle prelibatezze d’Oltralpe e d’Oltreoceano continuiamo, quindi, a preferire le classiche ricette di casa nostra. Tra le cucine regionali preferite svetta, con il 26% dei coupon acquistati, quella emiliano-romagnola, in particolare con crescentine, tigelle e gnocco fritto, seguita con il 9% dal menù tipico romano e da quello toscano; il 7% di coupon, invece, è stato acquistato dagli estimatori della cucina siciliana e di quella pugliese, trionfo di sapori e colori mediterranei.

 

 

Formule conviviali

 

La gastronomia etnica vanta, comunque, un discreto seguito di appassionati: fajitas, sashimi, moussakà, paella, taijne, felafel, noodles piacciono ai consumatori che apprezzano sempre più la cucina giapponese, cedono volentieri alla tentazione di sperimentare le abitudini alimentari del continente africano o amano stuzzicare il palato con piccanti aromi messicani. In particolare, tra i ristoranti etnici è la cucina asiatica a conquistare il favore del maggior numero del panel di utenti Poinx: il 50% di chi mangia etnico, infatti, sceglie con frequenza cene fusion o a base di sushi; il 16% preferisce i piatti del Sudamerica; l’11%, sedotto dagli odori e dai sapori speziati del mondo arabo, non sa resistere al fascino della cucina medio-orientale; l’8% opta per il gusto genuino e intenso della cucina spagnola; un 5% ordina menù indiani e messicani, mentre riscuotono minor successo i piatti greci, eritrei e russi. La cucina è soprattutto convivialità. Per questo, nonostante il periodo di crisi, gli italiani non rinunciano a una cena al ristorante per godere in compagnia dei piaceri della buona tavola. L’indagine rivela che nel corso del 2013 il 38% degli italiani ha mangiato al ristorante in occasione di una speciale ricorrenza della coppia; il 25% del campione ama, invece, sperimentare situazioni nuove e insolite con gli amici e ha deliziato il palato con i sapori antichi di una cena medievale o mettendo alla prova le proprie doti investigative in una cena con delitto; appendendo al chiodo grembiule, pentole e mestoli, il 19% ha infine preferito onorare le festività di Pasquetta, Capodanno e Ferragosto concedendosi un ricco menù a la carte.

 

 

Un grande gruppo

 

 

Poinx è nata nel marzo 2010 e gestisce un omonimo portale attivo nel settore del social shopping, modalità di acquisto di gruppo di prodotti e di servizi a prezzi vantaggiosi. Nel maggio 2012 è stata rilevata al 100% da Ventuno Group, holding attiva in Italia e in Spagna, che controlla diverse aziende operanti in mercati differenti, dal gas all’elettricità, dalla telefonia a internet, dalla Tv satellitare ai viaggi.

 

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register