Calda atmosfera

My beautiful picture

Una linea gastronomica che di certo si fa notare quella offerta dal ristorante pizzeria Vecchia Versilia guidato da Roberto Pellegrini, un patron che esprime tenacia, passione e capacità di elaborare ricette di vera eccellenza a costi accessibili. La Vecchia Versilia, locale storico e caratteristico di Lido di Camaiore (Lu), si estende con tre sale da pranzo di cui due per fumatori molto apprezzate dalla clientela anche d’inverno, più la terrazza. Un ambiente confortevole reso ancor più piacevole dalla professionalità degli addetti. L’esperienza di Roberto si fa valere anche per quanto riguarda la pizza (50 proposte in menù per una spesa media di 7 euro) in quanto è l’artefice di uno degli impasti più quotati della zona: lievitazione di ventiquattro ore con l’innesto di poco lievito. Un impasto naturalmente morbido che risulta friabile e delicato in bocca.

 

Sapori importanti

La cucina de la Vecchia Versilia (pasto medio 30 euro vini esclusi) propone piatti espressi sia di carne che di pesce, ma le specialità sono le cotture alla brace. Maialino arrosto, agnello, rosticciana, (carre di manzo), pollo, coniglio, con porzioni molto abbondanti. Non possono mancare  di certo le tagliate di manzo, i filetti alla Voronoff, al pepe verde e a quello rosa, la  tartare, i controfiletti al balsamico e al Barolo. Meravigliose e ghiotte sono  le lumache à la Bourguignonne da 8 a 12 pezzi. E poi crostacei e il pescato di giornata. Una particolarità della maison è il “prosciutto cotto marinato”, stufato a bassa temperatura in un recipiente con acqua e vino bianco a forno a legna spento, senza olio né grassi saturi, cotto per due ore, precedentemente marinato con un battuto di rosmarino, aglio e sale, poi ripassato fino a cottura ultimata. Anche altre specialità sono cucinate espresse come la bagna cauda, il tonno alla tarantina e alla siciliana e infine lo stinco di suino con patate arrosto. Per gli antipasti e i piatti freddi si propongono filacci di cavallo,bresaole, speck di malga delle dolomiti, fiocco di prosciutto e la punta d’anca utilizzata anche sulla pizza. La cantina è tutt’altro che banale.

 

Le specialità

Un piatto Versiliese non poteva mancare, “il Pass Ball”: crostini passati alla griglia con olio, origano, manzo a pezzetti introdotti in uno bastoncino da spiedini. Tra i primi piatti, proposti tra i 10 e i 12 euro, da segnalare “l’Asciugatasche”, pasta al dente sia lunga che corta con vongole veraci, calamari e pesce con la lisca.

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register