Un artista del gusto

Amedeo Segarelli

 

Sono le 17,30 del 19 maggio 1989 quando, con la licenza n° 9, la Rosticceria Pizzeria della Nonna di Cerveteri, in provincia di Roma, sforna la sua prima pizza al taglio, tonda. E per dissetare gli ospiti? Solo ed esclusivamente attraverso un distributore automatico di bevande e caffè. E’ una data importante questa, perché da allora di strada il locale ne ha fatta veramente tanta, grazie a passione, volontà e bravura in cucina: da rosticceria a trattoria-pizzeria, un vero e proprio “centro benessere del palato”, come sottolinea con orgoglio il pizzaiolo Amedeo Segarelli che gestisce, con la sua famiglia, questo fortunato locale nel cuore etrusco del Lazio, nel quale i clienti, in gran parte affezionati, si sentono come a casa loro.

 

Ricette creative

Tira aria di famiglia, lo dicevamo, alla Trattoria Pizzeria della Nonna. E in famiglia si cucina come si deve, come si faceva una volta: pasta fatta in casa, così come i dolci, e carne di primissima scelta cotta alla brace o su pietra lavica, per un conto totale che non supera i 30 euro, spesi più che bene conferma la clientela. Ma il vero core business di questo locale (due sale interne per 180 coperti totali) è la pizza, cotta in forno a legna: dalla Dolcevita al tartufo (mozzarella, gorgonzola, salsiccia e tartufo) alla Pistacchio (mozzarella, pistacchio, pepe, pecorino, mortadella e glassa di aceto balsamico), fino ad arrivare alla pizza al radicchio, con mozzarella, radicchio noci e speck. Sono queste le preferite dagli avventori della Trattoria Pizzeria della Nonna. Ma chi è l’autore di queste sinfonie di sapori?

 

Un percorso particolare

La sua è una storia davvero particolare, fatta di una vera e propria passione per la buona cucina, che ha portato il trentacinquenne Amedeo Segarelli ad abbandonare l’attività sportiva (è stato un eccellente giocatore di basket di serie B) e la promettente carriera di attore di fotoromanzi per dedicarsi anima e corpo ai fornelli. Da 14 anni Amedeo è dietro il banco della pizzeria, e al suo talento si devono le pizze, particolari e gustose, apprezzate dai clienti del locale di Cerveteri. Quattordici anni di corsi e specializzazioni, il tutto sapientemente condito da prove, sperimentazioni e tentativi, spesso andati a buon fine e diventati nuove ricette; le stesse che hanno decretato il definitivo successo della Trattoria Pizzeria della Nonna.

 

Lezioni quotidiane

Pizzaiolo eclettico, creativo e pluripremiato, Amedeo Segarelli si è avvicinato alla Snip, la Scuola Nazionale Italiana Pizzaioli spinto dalla continua esigenza di apprendere e perfezionarsi. Divenuto istruttore per la città di Roma e provincia, da pochi mesi forma i suoi allievi (10 al massimo) con cadenza giornaliera fino agli esami finali, scritti e orali. A garanzia di un percorso di apprendimento completo ed esaustivo.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register