Passione e determinazione

feola

Voleva entrare in Marina, ma ha fatto il pizzaiolo. Un pizzaiolo con i fiocchi visto che oggi a 24 anni è Istruttore della Scuola Nazionale Maestri Pizzaioli. Il suo nome è Massimiliano Feola, da Ginosa (Ta). “È vero – spiega – ero affascinato dalla Marina Militare, ma anche dalla pizza. Hanno prevalso farina, pomodoro e mozzarella e ne sono contento”. In questo settore Massimiliano si è dato da fare fin da ragazzino. A 14 anni era aiuto pizzaiolo a Ginosa, con il passare del tempo si è strutturato come pizzaiolo e ha cominciato a lavorare in diversi locali di Matera. “Fin quando nel 2013 ne ho gestito uno in prima persona – puntualizza -. Un’esperienza positiva”. Oggi Massimiliano, a cui non fa difetto il dinamismo, è il pizzaiolo di un’altra pizzeria, sempre a Matera, Il Principe. “Qui – commenta – propongo pizze tradizionali, in pala e rustiche; il menù prevede un’ottantina di voci. La passione per questa professione e la costante voglia di migliorarmi mi ha portato a specializzarmi nell’utilizzo di farine alternative. Imoiego infatti cinque impasti diversi a base di kamut, grano arso, integrale, canapa e moringa”. E la clientela ringrazia. Cinque impasti diversi, non è da tutti! Del resto Massimiliano Feola è sempre stato determinato nella professione. “La formazione e l’aggiornamento per me sono fondamentali – sottolinea -. Per questo ho deciso di ampliare le mie conoscenze nell’universo pizza iscrivendomi al corso base della Scuola Nazionale Maestri Pizzaioli. E a fine 2014, dopo tanta applicazione, mi sono diplomato Istruttore”. Ai suoi allievi Massimiliano insegna pizza Classica, in teglia, in pala a metro e lievito naturale. Gli impasti a lunga lievitazione sono la sua passione. “A chi segue i miei corsi – tiene a precisare – voglio trasmettere l’amore per la pizza. E per essere credibile devo essere sempre in prima linea. Per questo tra i miei progetti futuri ci sono la specializzazione in pizza artistica e la partecipazione a numerose competizioni per confrontarmi con i colleghi”. Massimiliano Feola ha però un’ulteriore ambizione, entrare a far parte della rosa della Nazionale Acrobati Pizzaioli. E, visto l’impegno che sa mettere in campo, c’è da scommettere che ce la farà.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register