La pizza, una specialità

Il veterano Serafino di Cotton Club
con il giovane Giuseppe Lapolla

E’ come un buon vino, che invecchiando migliora. Stiamo parlando però di una pizzeria, per la precisione Cotton Club da Serafino e Giovanni, che giusto in questo periodo festeggia i 25 anni di attività. Siamo in Sardegna, a Cannigione (OT), Costa Smeralda. Da queste parti la pizza di Cotton Club è conosciutissima e non è raro che molti abitanti locali si mescolino ai numerosi turisti della stagione estiva per gustare le sue specialità. E il merito va diviso in parti uguali tra tre persone: Serafino, padrone di casa, storico pizzaiolo sardo, sua moglie Iolanda, che si occupa dei clienti senza dimenticarsi dei suoi rinomati dolci, e Giuseppe Lapolla, giovane pizzaiolo che affianca Serafino nella preparazione di gustosissime pizze.

 

Gusto e leggerezza

Questa è una pizzeria a conduzione familiare (120 i posti suddivisi tra la sala interna e la veranda) dove competenza, bravura e passione per il proprio lavoro la fanno da padrone. Il risultato è una pizza altamente digeribile con ingredienti di prima qualità, cotta nel forno a legna girevole (oltre i 14 euro per una cena completa è difficile andare). Le ricette? Dalla classica ma intramontabile pizza Margherita alla Paesana, con carciofi sardi freschi, scaglie di bottarga, sedano e pomodorini freschi. Cotton Club, per la gioia e il palato dei suoi ospiti dispone anche di una piccola cucina che propone piatti semplici ma gustosi come gli spaghetti con le arselle, piccoli frutti di mare presenti solo nei limpidi mari sardi. Anche in questo caso la spesa è decisamente contenuta: non si abbatte il muro dei 18 euro.

 

Bravo e appassionato

Ma il vero e proprio asso nella manica di Cotton Club da Serafino e Giovanni è il giovane pizzaiolo Giuseppe Lapolla che, dicevamo, affianca Serafino nella gestione del forno. Di origine lucana, pizzaiolo da una decina d’anni, vive in Sardegna da sei. La sua è una vera e propria passione, che lo ha portato a partecipare a diverse competizioni: numerosi i podi e le vittorie ottenuti al Campionato Pizza sana, a quello della Pizza veloce, nella specialità freestyle… Una passione, quest’ultima, che gli ha consentito di dar vita, con altri pizzaioli sardi, al team acrobatico Mascalzoni Italiani. Capito che team vincente, quello che troviamo nella pizzeria Cotton Club da Serafino e Giovanni a Cannigione?

 

 

Un’unione vincente

Il rapporto che lega Giuseppe Lapolla alla Snip, la Scuola Nazionale Italiana Pizzaioli, è quello di un forte legame. Giuseppe da un paio d’anni forma, in tutta la Sardegna, giovani pizzaioli. Le sue specialità-materie d’insegnamento come “docente” sono la pizza classica, quella senza glutine e la pizza freestyle acrobatica. Un’unione molto importante e intensa quella che ha instaurato con la Sinp: Giuseppe Lapolla è il referente della scuola per la Sardegna.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register