Pizzaioli si nasce

 

Una passione per la pizza che porta da sempre nel Dna, quella del vulcanico Claudio Stara, 29 anni, titolare della pizzeria Nerone di Bacu Abis, in provincia di Carbonia, Sardegna. “Mangiare la pizza in famiglia era sinonimo di festa – racconta  – ed ero affascinato dalle movenze del pizzaiolo che affondava le mani nell’impasto, per creare la pizza in teglia. A quei tempi per poterlo osservare non bastava mettersi in punta di piedi, ma mi dovevo far prendere in braccio da mio padre. È chiaro che a 4-5 anni non avrei mai immaginato che sarei passato dall’altra parte del banco”.   Il suo cammino professionale inizia giovanissimo, mentre frequenta l’Alberghiero di Iglesias, finché a 16 anni viene ingaggiato come aiuto pizzaiolo: “Mi occupavo principalmente di condire –continua – ma essendo solamente in due, si impara in fretta tutto”.  La pala “infuocata” non gli sfugge mai di mano e dopo tre anni di formazione, a gennaio 2008, apre la sua prima pizzeria (asporto), battezzata Nerone per evocare il fuoco, ma con un’accezione positiva.

 

Originalità e innovazione

“Nei primi 5 anni, forte degli insegnamenti ricevuti in precedenza – sottolinea – avevo la necessità di ampliare le mie conoscenze e offrire un prodotto certo ottimo ma originale e innovativo. Una tendenza che del resto non si è mai arrestata. Volevo migliorare professionalmente e allo stesso tempo divulgare le mie conoscenze a nuovi aspiranti pizzaioli”. E così, dopo la vittoria al concorso Margherita Cup di Brescia, nel 2012, Claudio Stara fa il suo ingresso nella Scuola Nazionale Italiana Pizzaioli, sancito con la prima stretta di mano a Luigi Conti, il responsabile nazionale. Claudio supera il primo corso come istruttore e in meno di un anno riceve l’incarico di responsabile regionale. “Questo grande passo mi ha permesso di stare a contatto con i migliori professionisti per una sinergia senza limiti”. La “lievitazione” professionale ha trionfato con l’apertura di una nuova pizzeria Nerone, non più imoperniata solo sulla formula asporto, che è sede regionale della Snip e il luogo dove si svolgono i corsi. Qui i nuovi aspiranti pizzaioli muovono i primi impasti, grazie al vincente connubio di teoria e tanta pratica.

 

 

 

Creatività e naturalità

La creatività di Claudio Stara nasce da una concezione mirata alla naturalità della pizza. Nelle sue pizze si possono trovare prodotti Doc e Igt a chilometro zero. “Il nostro cliente si deve identificare nella pizza che mangia – precisa- e percepire che dietro ogni prodotto c’è una storia da raccontare”. Per arrivare a certi risultati, la sua  ricerca è durata anni, apportando gradualmente modifiche, ma che rispondessero alle reali esigenze del mercato, con un tocco di azzardo e fantasia. Nella pizza free gluten Bef (oltre 110 le pizze in menu da Nerone), spicca un impasto al nero di seppia e l’abbinamento di riccio e chicchi di melograno. 

 

Claudio Stara

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register