Nel regno del fuoco

 

La sua immagine parla da sola: fuoco e calore, ingredienti fondamentali per una pizza come si deve. Il nome, Lucignolo, non poteva essere da meno. Siamo a Porto Torres, in Sardegna, dove questa pizzeria e griglieria attira clienti richiamati da piatti che riportano immediatamente al gusto e ai sapori intensi. La griglieria pizzeria Lucignolo ha solo un anno di vita ma il suo proprietario, il ventottenne Umberto Loriga, ha le idee ben chiare che guardano avanti, verso il successo. E’ una cucina a tutta brace la sua, fatta di carni e verdure e, ovviamente, di pizza. E la formula funziona, a giudicare dalla clientela di Lucignolo, composta quasi esclusivamente da ospiti già fidelizzati.

 

Grigliate e porceddu

Solo brace, dicevamo, dove le carni di primissima qualità (almeno una quindicina i tagli alla carta)  la fanno da padrone: da quelle sarde alle migliori provenienti da Paesi come Irlanda, Messico, Argentina. Quindi un trionfo, a giudicare dai consensi degli ospiti, di grigliate miste (5/6 tipi diversi di carne e almeno 4 tipi di verdure), senza ovviamente dimenticare (siamo pur sempre in terra sarda) il famoso porceddu allo spiedo. Intorno ai 30 euro, tutto compreso, il conto. Ottimo.

 

I sapori della pizza

Da Lucignolo (poco più di 60 i coperti interni e una ventina quelli disponibili in veranda) però anche le pizze, bianche e rosse, sono alle stessa altezza delle celebrate carni: la stessa qualità si declina in una sessantina di proposte, rigorosamente cotte nel forno a legna. Tra queste le più gradite sono la pizza Lucignolo (carne di cavallo, patate al forno, funghi arrosto) e la Campione del Mondo (radicchio arrosto, pesto alle noci, basilico e scaglie di grana). Anche in questo caso una spesa più che onesta: la clientela non spende più di 12 euro per una “pizzata” completa. Insomma, un anno di lavoro, idee chiare e tanta buona volontà: il successo di Umberto Loriga e del suo Lucignolo ha un sapore particolare, quello del boom.

 

Corsi approfonditi

E’ particolarmente importante (dura da ormai tre anni) il sodalizio tra Umberto Loriga e la Snip, la Scuola Nazionale Italiana Pizzaioli. Responsabile della parte nord della Sardegna, Umberto forma gli allievi nel suo locale attraverso corsi individuali di 40 ore complessive, a garanzia di un insegnamento rigoroso e personalizzato, trattando tutti gli argomenti e le discipline del mondo pizza, inclusa la partecipazione a gare, trofei e tournée.

 

Umberto Loriga

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register