Infood 2013, che vetrina!

Infood

 

La cornice è suggestiva, tra le montagne ancora in parte innevate della Valle d’Aosta. L’evento è di quelli importanti, perché riunisce produttori celebri e brand affermati. E l’organizzatore è tra i distributori che meritano attenzione, perché, partito nel 1993 come fornitore di mozzarelle, oggi ha in catalogo oltre 3.500 referenze che ne fanno uno tra i rivenditori più affermati del Nord Italia con un mercato che copre Piemonte, Lombardia, Valle d’Aosta, ma anche Francia e Svizzera. Siamo a Pollein (Aosta), l’evento è Infood 2013 e l’organizzatore il Caseificio Valdostano. “L’idea di Infood è nata per far conoscere da vicino i produttori delle eccellenze che noi proponiamo ai nostri clienti”, spiega Gerardo Cuomo, titolare del Caseificio Valdostano. Infood 2013 ha ospitato dal 26 al 28 maggio oltre 30 partner ed è stata anche l’occasione per suggellare l’acquisizione della “Società Valdostana di Ristorazione Alberghiera”, azienda storica del settore che ora fa parte del gruppo di Gerardo Cuomo.

 

Lievito madre e pizze

Infood 2013 è stata esposizione, presentazione e degustazione di delizie ed eccellenze. Come le pizze preparate nello stand di Le 5 Stagioni, marchio di Agugiaro&Figna Molini celebre nel mondo delle farine dedicate alla pizza e fornitore ufficiale del Caseificio Valdostano. Nello spazio dell’azienda veneta, infatti, Nicola Demo, dimostratore ufficiale, ha realizzato, utilizzando l’ampia gamma delle farine Le 5 Stagioni, pizze superbe dai sapori inconfondibili miscelando ingredienti e farciture con mano sapiente e spiegando le caratteristiche delle farine agli attenti e numerosi degustatori e visitatori. Ma Infood 2013 è stata anche occasione di incontri e dibattiti. Per l’intera kermesse si sono infatti replicati importanti appuntamenti per approfondire le tematiche più vicine a ristoratori e pizzaioli. Come quelli dedicati a spiegare come sfruttare al meglio la carne, il pesce e persino i primi piatti. Ricette, segreti e metodologie di lavoro e servizio per una serie di incontri nei quali ha trovato spazio anche il lievito madre. In particolare, Mirko Passuello, responsabile Ricerca e Svilluppo di Agugiaro&Figna Molini, ne ha raccontano la storia e l’evoluzione fino alla produzione di Naturkraft, il lievito madre essiccato in polvere realizzato dall’azienda veneta. Il prossimo appuntamento di Infood? Nel 2014. Naturalmente in un’altra cornice suggestiva.

 

Naturkraft in pizzeria

Alle 15 di ogni giornata, nella tensostruttura di Pollein che ha ospitato Infood 2013, si è svolto “Il lievito madre in pizzeria, la nuova frontiera della pizza di qualità”, seminario dibattito dedicato a spiegare i segreti di questo prodotto. Mirko Passuello, responsabile Ricerca e Sviluppo di Agugiaro&Figna Molini ne ha raccontato la storia, le caratteristiche e l’utilizzo in pizzeria e nella panificazione. L’autorevole tecnico dell’azienda veneta ha poi illustrato, partendo dal lievito madre iniziale, la ricerca e lo sviluppo che hanno portato Agugiaro&Figna Molini a realizzare Naturkraft, il lievito madre essiccato in polvere.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register