Un Sigep in ottima forma

sigep

Molte manifestazioni fieristiche in altrettanti settori stanno risentendo della forte crisi di quest’ultimo periodo. Sigep, il salone internazionale dedicato alla pasticceria, gelateria panificazione e pizza, sembra invece non attraversare un momento critico. Almeno è questo il segnale che arriva dai numeri dell’edizione 2012 comunicati dall’organizzazione della kermesse che si è svolta a Rimini dal 21 al 25 di gennaio: 122.697 operatori (+15% rispetto all’edizione 2011) hanno infatti visitato i padiglioni della fiera. La conferma che Sigep ha retto arriva anche dalle presenze estere che, in quest’edizione, hanno raggiunto quota 23.854, pari a un aumento del 21% sull’anno precedente.

 

Incontri e confronti

L’incremento complessivo è forse stato determinato anche dalle molte iniziative collaterali che hanno premiato con le presenze l’organizzazione di Sigep: dal debutto del BioDay, momento di approfondimento dedicato ai percorsi di integrazione Bio in laboratorio per gelatieri, pasticceri e panificatori, al 1° Campionato Mondiale Pizza Dessert, dalla Sigep Bread Cup, campionato internazionale della panificazione, al concorso di pasticceria “Saranno Famosi” per professionisti ai primi passi della loro carriera. Ancora, dalla Coppa del Mondo della Gelateria, vinta dall’Italia, al Pastaria Day, giornata di informazione e approfondimento professionale rivolta al produttore di pasta, fino al Concorso di Gelato gusto caffè o al Campionato italiano di Pasticceria Seniores e Juniores. Per concludere, una notizia-evento: la presentazione del cioccolatino più grande del mondo. In apertura di Sigep 2012, infatti, è stato certificato un nuovo Guinness dei Primati: dopo il cono gelato del 2011, quest’anno si è puntato, e con successo, a realizzare il cioccolatino più grande del mondo. L’incaricato del Guinness giunto da Londra ha messo agli atti i numeri del nuovo singolare primato: 802 kg, un cioccolatino decisamente più pesante del detentore del record (“solo” 196,3 kg), conquistato nel 2008. A firmare l’impresa il cioccolatiere Mirco Della Vecchia e il suo team: la creazione è stata donata alle Sorelle della B. V. Maria del Monte Carmelo di Arezzo, dove verrà sezionato e venduto in sacchettini da 100 grammi per sostenere il laboratorio della comunità religiosa del luogo.

 

Pizza, Design, Dessert

Per quanto riguarda la pizza, riflettori puntati sul  1° Campionato Mondiale Pizza Dessert: sessanta concorrenti da Italia, Polonia e Bulgaria si sono dati battaglia per primeggiare nel concorso che premiava la pizza capace di tenere insieme l’impasto tradizionale e la farcitura con prodotti di pasticceria. Alla fine l’hanno spuntata gli italiani: la  migliore è risultata quella di Maurizio Gaccione da Pergine Valsugana (TN), secondo classificato Maurizio Capodicasa di Roma, mentre il bronzo è andato a Luana Cestari di Terracina (LT). Sigep è stata anche l’occasione per la consegna dei riconoscimenti del “Premio Le 5 Stagioni – Concorso di design per progettare il futuro dei locali pizzeria. Nuove aperture, spazi e concept innovativi”. Un’iniziativa promossa da Agugiaro&Figna Molini in collaborazione con POLI.design Consorzio del Politecnico di Milano, a cui dedichiamo un ampio reportage su questo numero di Pizza&Food. Da segnalare, inoltre, un singolare appuntamento, Cake Design, evento per cui i maestri pasticceri hanno realizzato delle torte nuziali ispirandosi a meravigliosi abiti da sposa indossati da altrettanto splendide modelle con le quali hanno sfilato mostrando le dolci creazioni. Tra gli sponsor dell’evento, Rinaldi Superforni, Molino Vigevano e Panna Debic: i responsabili commerciali delle aziende hanno premiato, con fascia personalizzata, alcune delle modelle di Cake Design.

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register