La cottura della tradizione

12.6.2010 spontini ok

Solo Margherita, alta e servita velocemente in un locale spartano. Questa la formula Spontini, che a Milano funziona da piu’ di cinquanta anni. La pizza Spontini nasce infatti nel 1953, in uno dei primi forni a legna della città, ed è una di quelle pizze particolari, detta siciliana, ma in questo caso portata in territorio meneghino, ironia, dai due fratelli toscani Banti. Nel 1977 il locale fu rilevato da Massimo Innocenti, anch’egli toscano. Dall’apertura, giorno dopo giorno, pizza dopo pizza, il trancio Spontini si è perfezionato. Una ricetta semplice e genuina: “Tutto dipende dalla farina. La cottura è rapida, non più di sei minuti, la pizza è alta, soffice, e va lavorata con ingredienti di massima qualità”, spiegano in pizzeria. La pizza è infatti molto particolare, di sapore deciso, ben cotta, con una base croccante. Il pomodoro usato per la salsa è uno di quelli dolci, aromatici e gustosi e la mozzarella disciolta è cotta sempre al punto giusto.

0 Comments

Leave a Comment


*

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register