La pizza a Santo Domingo

img_caraibi

Cosa significa fare il pizzaiolo ai Caraibi? Significa proporre pizze di qualità a una clientela di italiani e stranieri, significa proporle insieme a una ricca varietà di pasta, mariscos e carni. Significa lottare, perché a Santo Domingo ci sono 6 mesi di alta stagione e sei mesi di magra, con una concorrenza sempre più agguerrita. Un tempo c’erano 15/20 ristoranti ma ora, con 3 milioni di turisti l’anno, al Bavaro se ne contano oltre 200. La nostra specialità nazionale, con le ricette della cucina italiana, occupa un posto di rilievo nella gastronomia della Repubbica Dominicana, dove il turismo è una delle maggiori risorse economiche. La ragione del successo? Innanzitutto perché nella Repubblica Dominicana risiedono (fra stabili e stagionali), almeno 80 mila italiani, perché Punto Italia importa materie prime direttamente dall’Italia, perché a Boca Chica alcuni connazionali si sono messi a produrre mozzarella, burrata e formaggi di ottima qualità, perché anche qui come nel resto del mondo la pizza ha fatto bingo sia nella formula del consumo al tavolo sia nel delivery (consegna a domicilio).

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register