C’è la pizza in TV!

pizzatv

 

A Rai Uno, nello spazio di Uno Mattina Verde, si è parlato recentemente della vera pizza napoletana. Come riconoscerla, cenni storici, curiosità, tecniche, quali forni utilizzare, ingredienti Dop e Igp usati dai grandi maestri pizzaioli napoletani. Perché sembra facile dire pizza ma, per ottenere la qualità, sono necessari tanti passaggi e molti accorgimenti. A partire dalla farina, a Napoli rappresentata dall’autorevolezza di Molino Caputo. In studio, a raccontare ai telespettatori italiani come nasce la vera pizza napoletana, Pasqualino Rossi, della pizzeria Élitedi Alvignano, provincia di Caserta, e Salvatore Salvo, di Portici, della pizzeria Fratelli Salvo. Puntuali e professionali i loro interventi: dalla scelta dell’acqua ai pomodori utilizzati (San Marzano Dop e i pomodorini del Piennolo del Vesuvio Dop), dalla mozzarella di Bufala Dop al Fior di Latte della Costiera sorrentina-monti Lattari, all’importanza dell’utilizzo dell’olio extravergine d’oliva. Focus anche sui tempi di lievitazione dell’impasto e della cottura. La pizza è un’arte comunque in continua evoluzione. Non a caso i grandi maestri napoletani, di cui Pasqualino Rossi e Salvatore Salvo sono solo due dei tanti rappresentanti partenopei,  studiano la realizzazione di nuove tipologie. “Si tratta di pizze gourmet a tutti gli effetti, realizzate sempre con prodotti di qualità e seguendo la stagionalità”, ha sottolineato lo chef stellato Gennaro Esposito della Torre del Saracino di Seiano (Na), appassionato estimatore dello street food più amato nel mondo. Alcune delle nuove proposte dei grandi maestri pizzaioli vengono presentate, in anteprima, il 20 maggio, a Positano, nella prestigiosa cornice dell’Hotel San Pietro, grazie all’evento “Una pizza per l’Estate – Molino Caputo”.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register