Per una cottura perfetta

Ma è proprio così sana l’aria che respiriamo? Come la respiriamo noi, la respirano gli alberi all’opposto; trasformando l’anidride carbonica nell’aria in processo di sostentamento liberando ossigeno mediante fotosintesi clorofilliana. Interessante, fantastico e sano.  Ma gli agenti inquinanti dove vanno? Si intrecciano nel legno che noi bruciamo nei forni che sono diventati inceneritori. Eppure noi incuranti cuociamo pure la pizza. Un patrimonio da salvaguardare; una tradizione. Il pizzaiolo apre il locale e di fronte al suo forno pensa premuroso di accenderlo in fretta. La brace interna aiuterà i ciocchi già inseriti per tempo, e con una bella fiamma e fumo che immettiamo nell’ambiente, prepariamo la linea per offrire i nostri prodotti “secondo tradizione”. Un’ora più o meno per iniziare a produrre.  C’è sufficiente legna sotto il forno, o bisogna prenderla nel locale adibito a deposito. Aspettando che la volta si sbianchi, perché il forno è ancora basso.  Mah. Questa legna brucia male! È bagnata! È verde! È marcia! Non è giusta!  Mettendo altra legna portiamo bene caldo il piano di cottura. Non ho nemmeno iniziato che sono già stanco. La schiena è a posto oggi o duole?. Se il piano si scalda troppo però si rischia di bruciare le pizze. E quanto tempo ci vuole per raffreddarlo poi. Se è troppo basso rimangono bianche, e sono impresentabili. Ma non importa, la mia pizza è buona anche così! “Ieri sera abbiamo fatto 180 pizze. Dai non male. Ora è domenica sera; ma è anche fine mese. Nonostante ciò faremo un sacco di pizze!” 3  allucinante!  Quanto ti è costato mantenere un forno a legna acceso a temperatura per fare 3 pizze? Se i pizzaioli sapessero veramente i commenti sottobanco dei clienti che non si lamentano, saprebbero che l’80% di una buona pizza per loro è la cottura perfetta. L’inesperienza di fronte a un forno, o il non saper gestire un forno a temperature adeguate, è la principale causa dell’insuccesso. Siete stanchi di far talmente tanta fatica e per di più nemmeno ricompensata a dovere? Per mantenere la tradizione ed eseguire la cottura perfetta, scegliete un sistema automatico che controlla il vostro forno alla temperatura ideale.  Un bruciatore a gas come Spitfire New Generation elettronico Silver o Gold, vi garantirà una cottura perfetta, anche nel vostro forno tradizionale. Tempo risparmiato. Maggior risparmio. Minore fatica. Tradizione rispettata. Ambiente rispettato. Vicinato contento. Spitfire New Generation è un impianto a risparmio energetico, con modulazione della fiamma, certificato in tutto il mondo  CE 0085 BN 0231      DVGW – UL/CSA. Ora la tradizione può continuare.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register