Diagnostica da competizione

PepsiCo Italia ha messo a punto un sistema telemetrico avanzatatissimo per il controllo da remoto del funzionamento degli impianti di erogazione e per il monitoraggio dei consumi di bevande. Una tecnologia nata nel mondo dei motori da corsa

La partnership tra PepsiCo e il Gruppo Aires, proprietario anche delle 24 aree di servizio Ristop, ha permesso per la prima volta al colosso americano di entrare in autostrada con il suo marchio di punta dove era già presente con i brand Gatorade e Lipton Ice Tea. La collaborazione, che si è rivelata estremamente proficua per entrambi i protagonisti dell’accordo, ha permesso inoltre a PepsiCo di consolidare anche il rapporto con il settore food and beverage che Airest gestisce in stazioni ferroviarie, aeroporti e centri commerciali. La collaborazione tra le due aziende si è sviluppata su diverse direttrici, tra cui l’area legata all’innovazione tecnologica: le macchine alla spina a basso impatto energetico hanno permesso un risparmio pari al 40%. Non solo, gli impianti alla spina, controllati da un sistema telemetrico con Gprs, per la prima volta hanno consentito di monitorare il consumo in tempo reale e il controllo dei guasti a distanza e intervenire così in modo tempestivo. La rilevazione telemetrica dei dati permette a PepsiCo di misurare puntualmente le performance di business, assicurando al contempo un controllo completo su tutti gli apparati di erogazione dislocati sul territorio.

 

Aggiornamento continuo

“La Telemetria VBox – si commenta dalla sede milanese di PepsiCo Italia – è una tecnologia nata nel mondo dei motori, nell’avveniristico settore delle auto e moto da corsa. Quello che abbiamo messo a punto non è altro che un sistema avanzato per il controllo da remoto del funzionamento degli impianti e per il monitoraggio dei consumi di bevande”. In pratica, gli impianti alla spina di PepsiCo sono dotati di una sorta di sim card che utilizzando il protocollo Gprs invia ogni ora al servizio web i dati raccolti dagli erogatori. Un aggiornamento in costante evoluzione che oltre alla localizzazione del punto vendita effettua una diagnostica completa dell’attrezzatura e segnala i dati relativi al volume di vendita in merito al pubblico esercizio in oggetto e per singolo prodotto. Il che significa analizzare ogni 60 minuti le performance organolettiche e di vendita di ogni gusto, per non parlare della tempestività con cui si può intervenire in caso di problemi tecnici. Una tecnologia che permette azioni di marketing di elevatissima precisione e di ampio respiro; alta sartoria applicata ai consumi.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register