Incontri al vertice

 

Dopo la calorosa accoglienza che il Caseificio Valdostano aveva riservato a Le 5 Stagioni in occasione dell’arena gastronomica Infood, in scena a Pollein (Ao) nel maggio dello scorso anno, Agugiaro&Figna Molini ha avuto il piacere di ricambiare l’ospitalità aprendo il 1 febbraio le porte della sede padovana di Curtarolo a Gerardo Cuomo, titolare dell’importante realtà distributiva di Aosta, giunto nel Padovano insieme a un gruppo di oltre 30 agenti. Il Caseificio Valdostano, la cui attività valica i confini italiani, essendo operativo anche in Francia e Svizzera, collabora con il Gruppo Agugiaro&Figna ormai da oltre 15 anni. “Un rapporto di reciproca stima e fiducia professionale, che nel tempo è cresciuto grazie a momenti d’incontro proprio come questi. Per il Caseificio Valdostano e per Gerardo Cuomo siamo sempre disponibili ad aprire le porte della nostra azienda e ben lieti di organizzare delle giornate di approfondimento che siano al contempo un modo per stare insieme, confrontarci e prefiggerci insieme nuovi traguardi. “Così Giorgio Agugiaro ha voluto personalmente accogliere e ringraziare la delegazione di agenti giunti fino a Curtarolo.

Realtà di eccellenza

Dopo aver raccontato la storia di Agugiaro&Figna Molini, il presidente Agugiaro ha tenuto a illustrare nel dettaglio quali sono le peculiarità del processo molitorio all’interno dei tre stabilimenti del Gruppo, con quale accuratezza, precisione e know how siano portate a termine tutte le singole fasi, mettendo così in luce i grandi plus che oggi rendono la linea Le 5 Stagioni e il gruppo molitorio realtà di eccellenza nel mondo delle farine per pizza. Stefano Pistollato, responsabile commerciale per Le 5 Stagioni e Nicola Demo, Tecnico dimostratore per questa linea, si sono soffermati invece sulle caratteristiche tecniche dei prodotti che compongono la gamma. Oltre 20 referenze, tra farine e semilavorati, che permettono davvero di rispondere a tutte le esigenze del professionista. Capitolo a parte per uno dei prodotti di punta di Le 5 Stagioni: il lievito madre Naturkraft. Il Gruppo non solo può vantare il merito di essere stato il primo molino in Italia ad aver inventato un lievito madre essiccato specifico per la pizza, ma anche a essere l’unico a produrlo nei propri stabilimenti. La giornata è proseguita con una degustazione di pizza che ha dato la possibilità di comprendere appieno il valore aggiunto di molti prodotti. Un esempio fra tanti è stato rappresentato da Glutenfree, la farina senza glutine de Le 5 Stagioni che oggi ha raggiunto un livello di perfezione tale da permettere a chiunque di gustare una pizza preparata con questo prodotto, anche da chi non soffre di intolleranze alimentari.

Competenza e professionalità

La giornata si è conclusa con una visita al molino, dove Giorgio Agugiaro ha voluto far da cicerone, mostrando con orgoglio l’elevato grado di competenza e professionalità che contraddistingue l’azienda. Non è un caso che il Caseificio Valdostano, da sempre scrupoloso selezionatore delle eccellenze italiane del food, abbia scelto Le 5 Stagioni come partner ufficiale tra le farine per pizza, perché la sintonia nasce e cresce quando il modo di lavorare permette di condividere valori comuni, proprio come nel caso di queste due importanti realtà italiane.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register