Dal cotto refrattario al forno top

La Forni Valoriani di Reggello, Firenze, è sul mercato da cinque generazioni. Oggi produce forni prefabbricati per il settore ristorazione apprezzati in tutto il mondo

 

Gli aggettivi per descrivere più di un secolo di storia della Forni Valoriani di Reggello, a venti chilometri da Firenze, non sono molti. Questo perché certe volte bastano poche parole per descrivere la grande professionalità di un’azienda che da cinque generazioni viene riconosciuta in tutto il mondo per l’originalità dei suoi forni a legna prefabbricati. Qualità, pregio e innovazione, quindi, possono bastare per confermare come l’azienda toscana sia tra le realtà di primo piano in questo settore, tanto da espandersi oltre confine ed essere sbarcata da tempo sul mercato mondiale senza aver timore della concorrenza.

Un punto di riferimento
Se in tutti questi anni ha prodotto e consegnato ai propri clienti oltre 300 mila forni tra famiglia e professionale questo significherà qualcosa. Forni costruiti con la stessa maestria artigianale di un tempo, ma rimanendo al passo con i tempi per innovazione e design. La Forni Valoriani è quindi un punto di riferimento importante per il mondo della pizza, ovunque.

Evoluzione e valori
La tradizione della famiglia Valoriani continua senza soste a produrre forni prefabbricati. Da Figline Valdarno, quando il capostipite Pietro nella sua fornace produceva orci, vasi e mattoni in cotto, il destino sembrava scritto. Il passaggio da Pietro al figlio Gino era inevitabile. Dalle case degli italiani i forni Valoriani presto si diffusero nelle pizzerie e nei ristoranti. Una produzione sempre più numerosa tanto da costringere l’azienda a traslocare nell’attuale area di Reggello. Dal 1990 la quarta generazione, rappresentata da Massimo Valoriani, continua a produrre con lo stesso entusiasmo coadiuvata da 25 dipendenti suddivisi tra area tecnica, amministrativa e commerciale; attualmente lavora anche la 5 generazione con Cecilia e Carlotta Valoriani. E i risultati sono tangibili. Un esempio? Jamie Oliver, chef di alta caratura conosciuto in tutto il mondo, ha due forni Valoriani nella propria abitazione  perché, come lui stesso ha più volte rimarcato, i materiali con cui vengono prodotti i prefabbricati Valoriani sono di qualità indiscussa, fondamentali per avere una cottura perfetta del cibo. Se lo dice uno dei professionisti più blasonati c’è da crederci.  Ma l’azienda vanta altri innumerevoli riconoscimenti in tutto il mondo. Con il forno Vesuvio, negli anni ’70, fu la prima azienda del settore a produrre internamente i refrattari cotti a 1.300 °C sia per la volta sia per il piano cottura. Da lì è stato un susseguirsi costante di successi.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register