Innovativo bruciatore a gas

Per ottenere un’ottima pizza sono necessarie materie prime di eccellenza, un’impasto a regola d’arte, la mano del pizzaiolo che sappia dosare e abbinare gli ingredienti ma soprattutto sia abile nel calibrare la cottura del prodotto infornato. E siamo al forno. Chi utilizza quelli a legna deve acquistare ottima legna che non rilasci nell’ambiente sostanze inquinanti (la norma in merito è molto rigorosa) e la deve stoccare come si deve, ma in molte pizzerie lo spazio è quello che è. Per sbarazzarsi di tutti questi pensieri mantenendo una temperatura di cottura superiore ai 450 °C per una pizza da servire fragrante e croccante, viene in aiuto degli operatori il bruciatore a gas. Una tecnologia ricca anche di altri vantaggi: niente fuliggine, meno fatica, sensibile risparmio economico, di tempi e spazio. Chi è un’autorità in questo settore è la Millberg di Grassobbio (Bg), che dopo un periodo di studio e progettazione si presenta sul mercato con un nuovo prodotto: il bruciatore Spitfire New Generation Elettronico. Si tratta di un bruciatore universale, che può essere installato in ogni forno a legna; è dotato di  autoregolazione della fiamma, modulare, ben 8 lunghezze di fiamma differenti da utilizzare in qualsiasi momento, e ha ottenuto la certificazione in tutto il mondo.  Riscalda il forno (400 – 450 °C il piano di cottura) sostituendo la scarsa e sempre meno pregiata legna da forno, garantendo alla pizza una cottura ottimale conferendole il suo tradizionale aspetto, proprio come cotta nel forno a legna. Una tecnologia che rispetta le norme europee in materia e la tutela dell’ambiente. La fiamma localizzata consente inoltre di mantenere una maggiore igiene all’interno del forno.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register