Forno d’attrazione

Immaginate una corrida senza lance, spade e banderillas. Un’arena nella quale il toro non si scontra con il matador in una sfida tra uomo e animale, ma si erge a unico protagonista, solitario sul campo. Il toro di cui parliamo ha grandi muscoli ma sono di acciaio. Ci riferiamo infatti a Bull – toro in inglese – l’innovativo forno proposto da Italforni Pesaro che per via della forma della sua nuova cappa aspirante motorizzata ricorda proprio la postura frontale del protagonista della corrida, arcuato in avanti e pronto a sferrare l’attacco. Un toro forte e vigoroso, resistente agli urti e alle alte temperature, al quale oggi sono state apportate grandi migliorie, come rivela Andrea Ricci, titolare  e direttore generale dell’azienda, la cui produzione di forni si articola in una gamma di modelli indirizzati al settore pizzeria, rosticceria e pasticceria. “Il 70% dei componenti di Bull – spiega – è stato oggetto di modifiche. Oltre alla cappa, le novità riguardano, per esempio, la scheda di controllo, composta da una serie di controllori digitali studiati per la gestione di forno e cella di lievitazione, con icone di funzione e tasti a sfioramento. Per la creazione di Bull abbiamo inoltre utilizzato nuove resistenze singole inserite all’interno della pietra refrattaria del cielo e della platea, potenziate sulla parte anteriore del forno”.

 

Estetica e resistenza

Assemblato in acciaio altamente resistente e rivestito da vetro colorato, temperato, Bull si distingue sul mercato anche per l’innovativo design, nato dall’idea e dall’estro creativo di Raffaele Gerardi. “Il nuovo forno – sono le parole di Andrea Ricci – è la sintesi di tecnologia e design. Ha un grande impatto da un punto di vista estetico e per questo trova facile collocazione all’interno di diverse tipologie di pizzerie. E come tutti i tori che si rispettino, anche Bull vede rosso. Ma non solo. “Il forno – rivela Ricci – consente di personalizzare il suo colore, anche per quanto riguarda i singoli pezzi. Collegandosi al nostro sito www.italforni.it, è possibile accedere al configuratore, che utilizzando 15 tonalità della tabella Ral, crea combinazioni sempre nuove”. Su richiesta, Bull viene inoltre personalizzato con il brand della pizzeria che effettua l’acquisto.

 

 

I vantaggi

Le caratteristiche tecniche di Bull consentono, a chi lo adotta, un notevole risparmio del consumo che si attesta intorno al 30%. Questo è possibile grazie al doppio isolamento creato dal rivestimento del vetro e da nuove fibre isolanti ecologiche, sia sulla camera, sia sullo sportello provvisto di doppio vetro. All’interno del forno inoltre, la pizza non ha bisogno di essere mossa. Il risultato è un prodotto leggero, croccante e molto gustoso, dalla cottura sempre omogenea.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register