Asporto certificato

Materie prime selezionate, tecniche di impasto all’avanguardia, maestria artigiana e forni dalle prestazioni elevate sono alla base di una pizza di ottima qualità, che deve arrivare sulle tavole calda, soffice e fragrante. Anche a casa della clientela. Lo sa bene Liner Italia International, azienda di Limbiate (Mi), che ha fatto della produzione di scatole per gli alimenti da asporto – in particolare per la pizza – il suo core business. Grazie  a questa tipologia di offerta, che comprende anche scatole fustellate stese, automontanti e stampate in flexo fino a 4 colori per diversi  settori industriali, la Società lombarda cresce costantemente ed esporta i suoi prodotti in tutta Europa e in buona parte del mondo. Tra i motivi del suo grande sviluppo, l’esperienza trentennale acquisita nella produzione dell’ondulato, la professionalità dei dirigenti e dei tecnici e costanti investimenti relativi al parco macchine.

 

Sicurezza garantita

Elementi fondamentali, questi, che però non bastano a spiegare il successo di Liner Italia International e delle sue scatole porta pizza, conosciute anche in Africa, ai Caraibi, in Polinesia e in Giappone. Caratteristica distintiva della produzione, è la qualità. Una qualità made in Italy, senza compromessi e nel rispetto assoluto delle leggi italiane sul contatto alimentare. Un fondato motivo di orgoglio e di vanto per Bruno Girardin, direttore commerciale dell’azienda. “Le nostre scatole – afferma il manager – conservano le caratteristiche organolettiche della pizza e possiedono tutti i requisiti necessari a soddisfare le normative vigenti in materia di alimentarietà”. L’impegno ha portato all’eliminazione del rischio di cessione da parte dei contenitori destinati al contatto diretto con alimenti umidi e grassi. “Sul retro delle nostre scatole – sottolinea Girardin – è riportata una scritta che attesta l’assoluta purezza delle tre carte di cellulosa utilizzate”. L’azienda assicura la veridicità di questa dicitura richiedendo ai fornitori di carta una garanzia scritta relativa alla sua purezza. “Inoltre ogni 6 mesi – aggiunge il direttore commerciale – in ottemperanza al DM 21/03/73 effettuiamo le prove di gascromatografia di massa che consentono di individuare la presenza di ftalati e altri contaminanti nelle materie prime, a garanzia dell’assoluta sicurezza e della qualità dell’offerta”.

 

Grafica personalizzata

Ischia, il Vesuvio, il pizzaiolo al lavoro. Sono solo alcune delle grafiche presenti nel catalogo dell’azienda, che le realizza anche in maniera personalizzata, con macchine da stampa fino a 4 colori. “Le richieste dalla clientela – sono le parole di Bruno Girardin – si raffinano ogni giorno e di conseguenza, cresce in maniera costante il nostro impegno per soddisfare le diverse esigenze”.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register