Giovani di valore

giovani di valore

Nell’ambito della prima edizione milanese di Cooking x Art, organizzata da Witaly e dal giornalista enogastronomico Luigi Cremona, i pizzaioli under 35 si sono confrontati per la selezione di Miglior Pizza Chef Emergente Nord. La manifestazione si è svolta a Milano tra il 29 novembre e il 1 dicembre. Tre giornate all’insegna della competizione: 16 pizzaioli hanno presentato a una giuria composta da colleghi “maturi” e di alta caratura come Stefano Callegari, Gino Sorbillo e Salvo Gennaro, più diversi giornalisti, una pizza Marinara e una a tema libero. La selezione operata dai giurati ha promosso 5 candidati che con l’ausilio del forno Trailer Valoriani e della linea di farine Le 5 Stagioni di Agugiaro&Figna Molini hanno dato vita a una ulteriore sfida. In palio, ma solo per il primo classificato, l’accesso alla finalissima di Miglior Pizza Chef Emergente che si celebrerà a Roma nel corso dell’anno. In pedana, Daniele Pertoni (Pizzeria Novecento di Rovereto, Trento), Fayfal Mia (Pizzeria Berberè di Casalmaggiore, Bologna), Marco Baldassarri (Pizzeria O Fiore Mio di Milano Marittima, Ravenna), Luca Maggioni (Enosteria Lipen di Canonica Lambro, Monza) e Ibra Nezha (Pizzeria Piuma di Genova). Ottimo il livello delle elaborazioni: Marinare di alto profilo e tema libero davvero all’insegna della creatività. Si è imposto su tutti il 23 enne Luca Maggioni (nella foto tra Gino Sorbillo e Luigi Cremona) con una Marinara ricca di aromi al palato e all’olfatto, ma molto equilibrata e una pizza suddivisa in spicchi arricchiti dai formaggi del territorio lombardo. Secondo classificato Marco Baldassarri, seguito da Fayfal Mia. A chi è salito sul gradino più alto del podio è stato consegnato un “assegno” che vale una fornitura di 1.000 di farina Le 5 Stagioni. Al secondo e al terzo un premio da 500 kg.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register