Un’estate su di giri

Guglielmo Portaluppi

“Speriamo che la stagione inizi bene, ma questo dipende molto dal tempo!”. La  zona è quella della Versilia e le parole sono di Guglielmo Portaluppi, direttore del consorzio cooperativo Coalve, da anni attivo nel commercio all’ingrosso soprattutto legato al mercato horeca. “Durante l’estate il nostro consorzio fa riscontrare una crescita esponenziale dei profitti – continua Portaluppi –. Basti pensare che metà del nostro fatturato lo produciamo proprio nell’arco temporale che va da maggio a settembre”. L’area distributiva di Coalve copre il territorio intorno alle province di Massa Carrara e Lucca, in particolare la fascia sul mare. “La nostra azienda continua a crescere ma gradualmente. Potrà sembrare strano, ma a questo aspetto teniamo molto – puntualizza il direttore – perché vogliamo continuare a lavorare bene, con numeri che riusciamo a gestire senza preoccupazione e con un portaglio prodotti di alto profilo. La scelta dei fornitori è molto ponderata. La serietà e la qualità delle loro referenze sono fattori discriminanti. Vi sono aziende con cui ormai abbiamo creato un rapporto di fiducia”.

Conserve di pregio

Un esempio? “Una collaborazione di lunga durata è quella in essere con Neri Sottoli – sottolinea Portaluppi –. E’ il nostro primo fornitore di conserve. La sua forza è legata a un’elevata professionalità che si traduce anche in un’estrema precisione logistica”. Coalve rifornisce anche numerose pizzerie: ecco per loro la Linea Rossa forte di un’ampia scelta che va dai salumi alle conserve, alle mozzarelle. Di fianco alle grandi imprese, troviamo in Coalve la distribuzione di prodotti di aziende più piccole, capaci di offrire prodotti a km0 come vini, latticini o salumi fortemente legati alla territorialità.

Consulenti-assistenti

“Proponiamo un vasto assortimento in continua evoluzione a seconda delle richieste e le necessità dei clienti, ricorda Portaluppi”. A completamento del servizio ci sono le convenzioni con aziende esterne che offrono quei prodotti che per logiche commerciali Coalve non può tenere in catalogo: frutta e verdure, pesce fresco, acque minerali, pane fresco, gelateria e molto altro.  I magazzini e gli uffici si trovano a Lido di Camaiore (Lu), da dove partono per le consegne i 13 automezzi dell’azienda. Ma come è stata organizzata la distribuzione? “Ogni reparto del magazzino ha il suo responsabile che viene, a sua volta, coordinato dalla direzione – spiega il direttore – questo perché la macchina giri bene sia all’interno del cash che all’esterno. Molto importanti anche le figure dei consulenti, che si adoperano per soddisfare i bisogni e le necessità dei soci e dei clienti.”.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register