Sanificazione da record

Grazie al metodo Pawnee di Novaltec Group, azienda specializzata nella produzione di generatori di vapore con motore aspirante, si ottiene una igienizzazione accurata con tempi, metodi e risultati da primato

L’Haccp è il metodo più applicato e riconosciuto al mondo per gestire l’autocontrollo igienico nella produzione degli alimenti, in quanto la sicurezza in questo campo è una priorità: tutte le aziende per legge devono eseguire controlli scrupolosi su ogni fase.

Obiettivo centrato
Elaborato dalla Nasa negli Stati Uniti, per garantire la sicurezza dei cibi utilizzati dagli astronauti nelle missioni spaziali, l’Haccp, l’acronimo di “Hazard Analysis and Critical Control Points” (Analisi dei pericoli e punti critici di controllo), rappresenta una metodologia sistematica non solo per l’individuazione, la valutazione e il controllo dei pericoli significativi per la salubrità di un alimento, ma anche per determinare le procedure da effettuare al fine di risolvere il momento di criticità e prevenire successive contaminazioni da microrganismi, germi e tossine.
La metodica di ottenimento di una perfetta igienizzazione può essere eseguita manualmente, con l’utilizzo di sanificanti e detergenti. È una procedura lunga che richiede vari passaggi di detergenti e sanificanti, di risciacqui e di asciugatura: non sempre raggiunge gli standard necessari. Novaltec Group, azienda specializzata nella produzione di generatori di vapore con motore aspirante, ha messo a punto un sistema per ottenere una sanificazione accurata con tempi, metodi e risultati da record.

Sistema efficace
Il metodo Pawnee è preferibile ai procedimenti tradizionali in quanto si eliminano detergenti chimici e disinfettanti: il getto di vapore in pressione pulisce e igienizza tutte le superfici con un ottimo livello di disinfezione ed è così efficace che può essere usato per la sanificazione di tutti gli spazi. Inoltre non si usano più panni e stracci per asciugare: la macchina è dotata di un potente motore aspirante che oltre a consentire di raccogliere lo sporco solido e liquido, garantisce un’asciugatura perfetta delle superfici, ovviando all’inconveniente della proliferazione batterica in presenza di umidità. Al fine di rendere concreti questi concetti, sono stati effettuati tamponi ambientali da biologi specializzati e i risultati analitici hanno portato a considerare meglio igienizzate le superfici trattate con getto di vapore a 160 °C rispetto alla sanificazione tradizionale evidenziando un valore di carica batterica mesofita di 22/1FC/cmq a favore del generatore di vapore con motore aspirante di Novaltec Group, contro il valore di 460/1FC/cmq ottenuto col sistema tradizionale e i sanificanti chimici. Un ottimo risultato, con un occhio all’ecologia e al risparmio. Infatti il vapore non inquina e si ha la possibilità di ridurre sensibilmente l’utilizzo di detersivi. Le macchine Novaltec rappresentano un sicuro e comprovato passo verso la sicurezza totale: l’emissione di vapore ad alta temperatura scioglie qualsiasi residuo rimasto sui piani e sulle attrezzature e la contemporanea aspirazione ne perfeziona l’assoluta eliminazione, ottenendo sulle superfici trattate un grado di disinfezione tale che consenta di rispettare le più severe normative in vigore.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register