Tovagliati: monouso e bio

Una decina d’anni. Non ne sono passati di più da quando, per la prima volta, cominciammo a ricevere le prime e-mail che riportavano in fondo una frase che suonava pressappoco così: “Salva un albero. Non stampare, se non è necessario, questo documento”. Era un segnale ben preciso, anche da parte del mondo del lavoro: significava una sensibilità, sempre più forte e crescente, verso il mondo in cui viviamo, l’inquinamento, il clima. Da allora, per fortuna, molte cose sono cambiate, anche se la strada da percorrere è ancora molto lunga. E anche le realtà imprenditoriali hanno capito che devono fare qualcosa, almeno per due buoni motivi: contribuire a “pulire il mondo”, certo, ma anche perché prodotti amici dell’ambiente possono rappresentare un plus in più nelle strategie produttive e di vendita. E Ventidue, azienda produttrice di tovagliato monouso, è tra queste.

 

 

Un ventaglio di plus

E’ sempre stato all’avanguardia, in quanto a idee, qualità e strategie, il management dell’azienda di Bovolenta (Pd), creando prodotti e soluzioni ideali per la ristorazione professionale. E anche di recente ha riconfermato il proprio valore. Ma partiamo dall’inizio, e cioè del suo celebre tovagliato monouso. Morbido, elegante, personalizzabile per una forte connotazione del locale che lo utilizza, con un elevato potere assorbente; si poteva fare di più? La risposta è nel nuovo prodotto di Ventidue, che unisce a tutti i plus del classico tovagliato monouso una forte connotazione ecologica, che si traduce anche e soprattutto in una versatilità di uso e di smaltimento notevoli. Un prodotto innovativo ed efficace che compone una nuova linea interamente biodegradabile e compostabile, presentata recentemente, che si decompone senza lasciare tracce. Elegante e raffinato, dai colori e disegni caldi ed esclusivi riservati solo a questa collezione, è un prodotto completamente naturale, ancora più assorbente e morbido mantenendo, al tempo stesso, le virtù proprie di un tessuto tessile. E’ però nella sua composizione che il nuovo nato della famiglia Ventidue dimostra la sua forza: tecnicamente è un tovagliato di 70 grammi, prodotto con fibre naturali ed è certificato Uni En 13432:2000 per la compostabilità e Uni En 14995:2007 per un impatto ambientale pari a zero. E i colori? Ovviamente a base d’acqua. In sintesi? Innovativo, ecologico e non “eco-stupido”, elegante e raffinato, morbido ma al tempo stesso resistente e dalla elevata capacità d’assorbimento. Un vero amico, dell’ambiente e sul lavoro.

 

 

Un ricco catalogo

Ci possono essere ventidue buoni motivi che spiegano perchè l’azienda veneta abbia questo nome, ma sono i numeri e i prodotti a rappresentarne la storia. Poco più di dieci anni di vita, sempre proiettati verso l’innovazione tecnologica senza mai trascurare estetica ed eleganza, Ventidue conta oltre 500 referenze a catalogo ed è in grado di soddisfare tutte le richieste del mercato grazie anche a un servizio completo di personalizzazione. Il cliente privato, poi,  può contare sulla linea Home, a lui dedicata per colori e dimensioni.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register