Un corso per distinguersi

udp 2

Perchè non provare a offrire anche solo una volta a settimana un prodotto diverso, soprattutto se può avere tanto appeal? Quanto tempo può portare via produrre del pane o della pasta fresca, viste le attrezzature e le soluzioni produttive di oggi? Quanto può essere difficile arrivare a buon risultato finito con un minimo sforzo? La risposta a queste domande le forniscono i corsi organizzati da Molino Quaglia presso il Laboratorio di Vighizzolo d’Este (Pd). A inizio maggio due giornate di formazione hanno dato la possibilità di iniziare a proporre pane e pasta fresca “della casa”, rispondendo alle nuove esigenze del mercato. “La linea del pane” con Federica Racinelli e Giulia Miatto ha sviluppato la soluzione produttiva che consente di produrre, da un solo impasto e senza scarti, un’intera linea di pani soffici e croccanti con cottura in un normale forno a convezione con gli stessi risultati di un forno da panificazione a pietra refrattaria. “La pasta fresca con e senza glutine: la ricetta ideale per ogni specifico piatto”, docente Marco Valletta, ha voluto invece approfondire le regole per produrre pasta fresca artigianale in quantità, capire e utilizzare tutte le possibili varianti di pasta fresca (farina- uovo intero, farina-solo tuorlo, farina-albume, farina-acqua) per ottenere la resa ottimale per ogni specifico piatto.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register