Pane e pizza a Parigi

udp 1

Dal 25 al 27 aprile al Bastille Design Center di Parigi si è svolta la seconda edizione di Cultural, il festival dedicato alla cultura agroalimentare italiana. L’evento, organizzato da Consortium Paris, è un’occasione per portare alla ribalta della vetrina parigina il meglio delle espressioni produttive, artigianali e locali dell’Italia dando visibilità e sostegno alle eccellenze del gusto e al territorio. Un’iniziativa di grande rilievo di cui quest’anno Molino Quaglia (produttore di Petra, la farina di grano 100% italiano macinata a pietra) è stato partner. L’evento è stato inoltre l’occasione per parlare di gusto e nutrizione sulla traccia della storia di un’azienda che fin dal primo giorno ha lavorato per selezionare solo i grani migliori e macinarli recuperando tutte le parti nobili del chicco. “A Cultural – ha sottolineato Piero Gabrieli, direttore marketing di Molino Quaglia – abbiamo portato nuovi modi di intendere il pane e la pizza, perché mangiare bene significa mangiare di meno nutrendosi di più, evitando di gettare il cibo nella spazzatura o di sprecarlo trasformandolo in dannoso grasso corporeo”. Lo spirito e il tema che animano Expo Food Milano 2015. La tre giorni parigina ha visto la partecipazione di 80 ospiti (tra chef, produttori d’eccellenza e giornalisti), la realizzazione di 20 appuntamenti Masterclass con professionisti della cucina, 10 atelier, 3 tavole rotonde e 3 “special dinner” dedicate alla cultura e al gusto del nostro Paese.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register