Il panificio del futuro

quaglia alto

Ha aperto a Milano il primo panificio MAMAPetra, un concept di gestione, produzione e vendita del pane artigianale, e più in generale dei prodotti lievitati da forno, con una formula estremamente innovativa in termini di sostenibilità economica, qualità dei prodotti e organizzazione del personale. Per i 6 mesi dell’Expo MAMAPetra sarà una bakeryhouse di nuovissima concezione dedicata ai giovani che hanno voglia di riscoprire il mestiere più antico del mondo: quello del panificatore. Il nuovo panificio consente al panettiere di lavorare esclusivamente di giorno in un ambiente dove si vive quotidianamente un’esperienza a diretto contatto con il prodotto e con chi lo lavora esclusivamente a mano. “Per prodotti, ambientazione, e comunicazione – spiega Chiara Quaglia, ideatrice con Piero Gabrieli del format – MAMAPetra è pensato per far sentire il cliente a casa propria e assegna al panettiere e ai suoi collaboratori il ruolo di gestori di uno spazio che idealmente rappresenta un’estensione della casa di ogni consumatore. Tutti i prodotti sono sfornati in pezzature di grande dimensione da condividere nel grande tavolo e da acquistare così come sono o in porzioni”. La qualità dei prodotti è comunque al centro di tutto, partendo dalla farina Petra, che contiene rigorosamente tutte le parti del grano per caratterizzare pane, pizze, focacce e dolci con gusti marcatamente naturali e profilo nutrizionale completo: minore contenuto di carboidrati e più fibre, vitamine e sali minerali con solo lievito madre e senza additivi.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register