Il sapore dell’energia

quaglia 1

 

“A Identità Milano 2014 abbiamo avuto l’opportunità di presentare un’idea di Alimentazione del futuro, intesa come insieme equilibrato di gusto e apporto nutrizionale. Protagonisti, i migliori ingredienti della tradizione italiana, scelti per salvare la purezza del gusto e, nello stesso tempo, lavorati, evitando processi di raffinazione per recuperare la ricchezza nutrizionale dei piatti di una volta ma in chiave contemporanea: meno calorie. E partendo dalla farina, la nostra Petra. Così Pietro Gabrieli, direttore marketing di Molino Quaglia di Vighizzolo d’Este (Pd). “Perché nei piatti in cui la farina la fa da padrona, pani e pizze in primo luogo – sottolinea Gabrieli – la scelta e la lavorazione del grano è determinante più delle tecniche di impasto e di lievitazione. Pani e pizze, ma anche dolci lievitati e non, con Petra hanno molti meno carboidrati e molte più fibre e vitamine rispetto alle versioni realizzate con farine raffinate. Se poi impastiamo assieme a Petra quantità anche modeste dei nostri Bricks germinati, ecco assumere di importanza la presenza di vitamine e sali minerali normalmente non presenti, o presenti in misura trascurabile, nei prodotti da forno. Infine la lievitazione con la tecnica della pasta madre ‘viva’ aumenta il tasso di vitalità dei lievitati a tutto vantaggio del minore picco glicemico del pasto nel suo complesso e della biodisponibilità dei nutrienti in esso contenuti. Maggiore biodisponibilità significa trasformare il cibo in energia con il minore accumulo di grasso corporeo possibile. L’idea di Alimentazione del futuro è un modo di alimentarsi costruito attorno agli stili di vita più comuni, che vanno da una prevalente sedentarietà fino alla pratica intensiva degli sport più diffusi. Profilo nutrizionale del cibo e grado di movimento della persona diventano così ingredienti della ricetta importanti quanto quelli necessari per preparare l’alimento stesso e condizionano il peso della razione per trasferire a ciascuno la riserva di energia richiesta dal tipo di vita. In quest’ottica abbiamo organizzato quattro degustazioni di pizze e panini dedicati al mondo di chi fa sport per passione, con minore apporto di carboidrati, più fibre e più vitamine. Quattro menù a lento rilascio di energia che saziano più a lungo mangiando di meno e con più gusto. Li presentiamo in giugno a Rimini Wellness dove per la prima volta è possibile assaporare il gusto dell’energia“.

 

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register